Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 26 Febbraio 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Euro 2016, Deschamps: Islanda non ha rubato niente, quarti meritati

02/07/2016 13:18

Euro 2016, Deschamps: Islanda non ha rubato niente, quarti meritati |  Sport e Vai

“L'Islanda non ha rubato niente, non è arrivata ai quarti per caso e dovremo fare attenzione”. Il ct della Francia, Didier Deschamps, respinge il rischio di deconcentrazione in vista dei quarti di Euro 2016 di domani. Se l'Islanda ha superato il girone ed ha battuto l'Inghilterra tutto può essere fuorchè una squadra-cenerentola: "I giocatori guardano le partite e sanno che non sarà facile. Hanno grande presenza in zona offensiva, con due attaccanti molto forti fisicamente e che mettono pressione. Ma di certo non posso allungare i miei giocatori aggiungendo dei centimetri. Bisogna essere attenti su tutte le loro spizzate". La Francia finora ha sempre sofferto all'inizio ma alla lunga è uscita fuori: “C'è chi è partito forte nel primo tempo e poi è crollato. Finora siamo sempre passati, ma e' anche vero che potrebbe non bastare piu'. Questo non dipende solo da noi ma da ciò che fanno gli avversari. Sarebbe meglio se iniziassimo bene e finissimo bene. Serve lo spirito giusto, e' l'ingrediente di base". L'eliminazione di Spagna, Inghilterra e Belgio dimostrano che le grandi individualità spesso non bastano per fare la differenza. "Non è una novità. E' la realtà del calcio di alto livello. Le individualità senza collettivo non portano a nulla. Tutte le squadre sono ben organizzate e ci sono dei buoni giocatori in tutte le squadre". 
 


Tags: deschamps euro 2016 islanda

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE