Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 25 Settembre 2017
SEGUI SPORTEVAI SU

Shakhtar-Napoli 2-1: Mertens entra tardi, Taison mette ko Sarri

13/09/2017 22:40

Shakhtar-Napoli 2-1: Mertens entra tardi, Taison mette ko Sarri |  Sport e Vai

La Champions League del Napoli comincia con una bruciante sconfitta a Donetsk. Lo Shakhtar si impone per 2-1 nella prima giornata del girone F. Paga dazio Sarri reo di aver lasciato in panchina Mertens per un'ora quella che serve agli ucraini per piazzare l'uno-due vincente al 15' con Taison e al 58' con Ferreyra dopo un'uscita a vuoto di Reina. Il ricorso al belga è tardivo tuttavia gli azzurri accorciano con Milik su rigore (ottenuto proprio da Mertens) e sfiorano il pari in un paio di occasioni.

Come detto Sarri stupisce le attese: panchina per Mertens, giocano Callejon, Milik e Insigne, a centrocampo non ci sono né Allan né Jorginho, con Hamsik ancora deludente ci sono Diawara e Zielinski mentre dietro, davanti a Reina, ci sono Hysaj, Albiol, Koulibaly e Ghoulam.

1°t NAPOLI CERCASI - Si parte sotto una leggera pioggia e con un buon ritmo, le due squadre si studiano senza farsi male. Il Napoli cerca di imporre il suo gioco ma la velocità degli ucraini è un problema che si palesa al 15' quando Taison servito al limite dell'area sfrutta un rimpallo favorevole con Zielinski, per infilare Reina di sinistro. Azzurri sotto e un po' sotto shock. Nemmeno 5 minuti e sempre Taison sfiora il raddoppio involandosi dopo un retropassaggio sbagliato di Hamsik ma Reina salva. Napoli in avanti alla ricerca del pareggio, ma non con la solita lucidità. Gli ucraini, dotati anche di buona tecnica, sembrano più brillanti degli azzurri che di inerzia però si portano avanti ma collezionano solo corner. Il maggior pericolo lo fa correre Ordets sul cross di Ghoulam che rischia l'autorete. Prima del riposo il primo e unico guizzo del Napoli e di Insigne che prova il classico tiro a giro trovando pronto Pyatov a negare l'1-1.

2°t NO MERTENS, NO PARTY - Sarri resta fermo sulle sue idee. Mertens resta in panchina. Il Napoli prova a darsi una scossa, sul cross di Callejon, Hamsik manda di testa sopra la traversa ma rischia l'osso del collo nello scontro con Srna. Poco prima dell'ora di gioco Sarri fa scaldare Mertens ma il belga non fa in tempo ad entrare che arriva il raddoppio dello Shakhtar, su cross perfetto di Stepanenko, Reina sbaglia l'uscita e Ferreyra di testa non perdona. Entra Dries per l'ennesima bocciatura di Hamsik, anche Allan per Zielenski. E non a caso proprio Mertens la riapre al 70' costringendo Stephanek al fallaccio in area. Milik non perdona dal dischetto per l'1-2 che riaccende le speranze azzurre. Che finalmente convinti si buttano in attacco in cerca di un insperato pari. Lo Shaktar fa muro davanti a Pyatov. Emozioni a gogo: poco dopo l'80° lo Shaktar trova il palo con Ferreira a negare il 3-1 dall'altra parte è Milik a divorarsi il pari imbeccato da Insigne. Sembra un ping pong, i padroni di casa ci provano in contropiede, il Napoli finalmente attacca la profondità dove Diawara pesca Callejon il cui diagonale trova ancora pronto Pyatov. Il Napoli ci crede ma nemmeno gli oltre 5 minuti di recupero portano il pareggio. Strada in salita e scelte di Sarri destinate a far discutere.

Luca Fusco (foto Facebook FC Shakhtar)

IL TABELLINO SHAKHTAR-NAPOLI 2-1

Marcatori: 15' Taison, 13' st Ferreyra, 26' st rig. Milik (N)

Shakhtar (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Ordets (47' st Khocholava), Rakitsky, Ismaily; Stepanenko, Fred; Marlos (32' st Kovalenko), Taison, Bernard; Ferreyra (43' st Dentinho). A disp.: Shevchenko, Butko, Patrick, Azevedo. All.: Fonseca
Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski (22' st Allan), Diawara, Hamsik (15' st Mertens); Callejon, Milik, Insigne. A disp.: Sepe, Maggio, Maksimovic, Rog, Jorginho. All. Sarri
Arbitro: Zwayer (Ger)
Ammoniti: Insigne (N), Fred (S), Mertens (N), Stepanenko (S), Koulibaly (N)


Tags: napoli shakthar donetsk Champions League

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE