Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 29 Marzo 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Serie A, Lazio-Parma 3-2: Candreva decide all'ultimo affondo

30/03/2014 17:05

Serie A, Lazio-Parma 3-2: Candreva decide all'ultimo affondo |  Sport e Vai

ROMA – Dopo la grande abbuffata, con 17 risultati utili di fila, è iniziata la Quaresima anche per il Parma che incappa nel secondo ko di seguito mentre la Lazio riprende fiato dopo un trend negativo (1 vittoria su 4 gare) nonostante l’ostilità di un Olimpico ancora freddo. Un epilogo clamoroso, giunto in pieno recupero quando Candreva  su assist di Keita ha regalato a Reja (sessantesima vittoria sulla panchina biancoceleste per lui) il gol del clamoroso 3-2 dopo una partita pazza, con tantissimi errori da tutte le parti. Il primo quarto d’ora illude la Lazio  che passa dopo neanche 15’ quando Lulic approfitta di una corta respinta di Mirante per insaccare nella porta sguarnita. A rianimare il Parma è Cassano nelle vesti di assistman ma è Biabiany a pareggiare. Anche stavolta c’è lo zampino di Cassano che si vede ribattare il tiro da Marchetti ma sul rimpallo è Biabiany ad intervenire realizzando il suo quarto gol stagionale. Da questo momento in poi  il risultato resterà in bilico fino alla fine. Quando sembra che il Parma abbia preso il pallino del gioco nella ripresa arriva infatti il nuovo vantaggio laziale, firmato da Klose su assist di Lulic al 22’: per il tedesco è il settimo centro stagionale ma non finisce qui perché a 9’ dal termine Palladino serve Cassano ma interviene in spaccata Ciani che manda il pallone sotto le gambe del proprio portiere. Le occasioni da gol continuano ancora fino alla fine come i tanti errori da Keita a Palladino fino a che Candreva non trova la zampata vincente. Il Parma potrà rifarsi subito all’Olimpico, già mercoledì nel recupero contro la Roma.

LAZIO (4-2-3-1) Marchetti; Konko, Biava, Novaretti (Ciani dall’11’ pt), Radu; Onazi, Cana (Keita dal 21’ st); Candreva, Mauri (Postiga dal 41’ st), Lulic; Klose. A disp: Berisha, Strakosha, Cavanda, Felipe Anderson, Minala, Perea, Kakuta. All. Reja.

PARMA (4-3-3) Mirante; Cassani, Lucarelli, Felipe, Gobbi (Molinaro dal 34’ st); Acquah (Munari dal 25’ st), Marchionni, Parolo; Biabiany, Cassano, Schelotto (Palladino dal 24’ st). A disp: Bajza, Pavarini, Rossini, Sall, Galloppa, Mauri, Obi, Jankovic, Cerri. All. Donadoni.

Arbitro: Damato di Barletta

Marcatori: Lulic (L) al 14’, Biabiany (P) al 26’ pt, Klose (L) al 22’, Ciani (L) autogol al 36’, Candreva (L) al 48’ st

Note: Ammoniti Cana (L), Onazi (L), Lucarelli (P), Felipe (P), Cassano (P), Candreva (L)


Tags: lazio cassano marchetti candreva donadoni biabiany reja klose cana lulic ciani

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE