Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 20 Ottobre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Ronaldo accende la Juve: Qui per vincere, il mio primo gol? Tutto sarà naturale

11/08/2018 11:18

Ronaldo accende la Juve: Qui per vincere, il mio primo gol? Tutto sarà naturale |  Sport e Vai

Domani si farà applaudire per la prima volta dai tifosi della Juve nella tradizionale kermesse di Villar Perosa, oggi ha voluto salutare tutti con un'intervista a Jtv, che dopo l'addio alla tv è ripartito sul web. E' la prima volta, dopo la presentazione ufficiale, che Cristiano Ronaldo parla. Non conosce ancora bene l'italiano (sa dire buongiorno...) ma sa come infiammare le folle nel ricordare il perchè della scelta di mercato che ha fatto parlare tutto il mondo: "E' un grandissimo club, innanzitutto. Sin da quando ero bambino conoscevo questa squadra. Mi piaceva e speravo che un giorno avrei potuto giocarci. E lo farò in uno dei club più importanti al mondo. E' bello essere qui, sono felice. Negli ultimi anni abbiamo incontrato la Juve in un paio di occasioni, e ho sempre avuto la sensazione che ai tifosi italiani piacesse Cristiano. La Juventus è il club più importante d'Italia. Uno dei migliori al mondo. E' stata una scelta facile. La decisione non è stata difficile, perchè la Juve è una società incredibile". Il ricordo della standing ovation dopo quel gol in rovesciata proprio alla Juve non si dimentica: "E' stato incredibile. Non mi era mai successa una cosa del genere. Quando giochi i quarti di finale di Champions League contro la Juve, segni e vedi che tutto lo stadio ti applaude... è incredibile! E' stata una sensazione bellissima. All'inizio ero sorpreso. Come ho detto, seguivo la Juve, mi è sempre piaciuta come Club, ma da quel momento, se possibile, mi è piaciuta ancora di più. E' stato bellissimo. Non dico che sia stato l'elemento scatenante, ma ha contribuito il fatto di vedere che le persone mi apprezzavano, i tifosi, il Club che era interessato a me.... in quel caso le sensazioni sono completamente diverse. La mia priorità è quella di dare il massimo, dimostrare professionalità, cercare di migliorare ulteriormente la squadra. Questo sarà il mio compito. Cercherò di godermi il più possibile il momento e di rendere più forte la Juventus durante la mia permanenza qui". Tutti aspettano il suo primo gol: “Avverrà tutto in maniera naturale. A essere sincero non ci penso. So che arriverò pronto e preparato. Non lo so, ha poca importanza. Voglio semplicemente aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi. Sarò senz'altro pronto. Il mio obiettivo è quello di essere in forma, di aiutare la squadra, di vincere trofei. Questo è quello che mi sono prefissato, ho giocato molti anni a Manchester, ho giocato molti anni nel Real Madrid e ora ha inizio una nuova avventura. Voglio continuare così, non voglio cambiare nulla nel modo in cui lavoro, nella mia etica. Cerco di essere costante per aiutare la squadra a raggiungere i propri obiettivi".


Tags: juventus ronaldo rovesciata

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE