Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 4 Aprile 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Proteste al Pronto soccorso per presunti favoritismi a Llorente

14/01/2020 08:30

Proteste al Pronto soccorso per presunti favoritismi a Llorente |  Sport e Vai

Polemiche a Napoli per presunti favortismi in ospedale per Fernando Llorente. Il Mattino riporta il caso, risalente a domenica sera, quando l'attaccante azzurro si è presentato al pronto soccorso dell'ospedale Santobono prima di mezzanotte con in braccio il figlio piccolo. Riconosciuto dagli altri pazienti e dai genitori dei piccoli, che erano in attesa per l'accettazione, il giocatore presto si è dileguato ed ha portato il bambino dai dottori. A quel punto c’è chi inizia a pensare a favoritismi e corsie preferenziali assicurate al calciatore e tra le mamme in attesa c’è chi prima borbotta, chi poi alza la voce. Qualcuna si avvicina minacciosa agli infermieri, c’è tensione e si sfiora un nuovo caso aggressione al personale sanitario.  In realtà, a quanto si apprende, il bimbo che Llorente aveva in braccio era in codice giallo per un piccolo incidente domestico, una caduta con il sospetto che potessero esserci conseguenze più gravi. "Nessun favoritismo, solo un codice a maggiore urgenza - assicurano al Mattino i sanitari responsabili del pronto soccorso del Santobono - motivata dalla necessità di immediati accertamenti clinici per scongiurare la presenza di situazioni da affrontare con immediatezza. In pronto soccorso funziona così: chi è più grave ha la precedenza. Non chi è più famoso. E in quel momento, nel nostro pronto soccorso, c’erano tutti codici a bassa gravità che non dovrebbero nemmeno accedere a un pronto soccorso. L’emergenza e l’urgenza sono riservati ai codici gialli e ai codici rossi".


Tags: napoli ospedale Llorente

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE