Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 20 Giugno 2018
SEGUI SPORTEVAI SU

Nuovi guai per Armero, arrestato in albergo a Miami

01/06/2016 10:05

Nuovi guai per Armero, arrestato in albergo a Miami |  Sport e Vai

Negli ultimi anni la carriera di Pablo Armero non ha segnato risultati di prestigio, in compenso il colombiano ha spesso fatto parlare di sé fuori dal campo. Stanotte, ad esempio, è stato arrestato dalla polizia di Miami con l’accusa di violenza domestica. Quando la polizia è entrata nella sua stanza d’albergo, allertata da altri ospiti della struttura che avevano sentito delle urla di donna provenire dall’appartamento, il giocatore dell’Udinese è stato trovato insieme alla compagna Maria Bazan, madre dei suoi due figli, che aveva i capelli molto corti, come se fossero stati tagliati da poco. 

Agli agenti, la donna ha spiegato che Armero l’ha costretta a tagliare i capelli dopo che lei gli aveva negato un rapporto sessuale. Il giocatore, invece, s’è difeso dicendo che era stata la compagna a chiedergli di tagliarle i capelli. Armero è stato portato in un centro correzionale, per lui quello di Miami non si tratta del primo problema con la giustizia: nel 2011, a Udine, fu fermato mentre stava guidando zigzagando la sua auto. Rifiutato l’etilometro, fornì agli agenti una patente falsa. Lo scorso autunno invece, ai tempi della militanza nel Flamengo, la stessa moglie lo scoprì in casa in compagnia di due escort, a Rio de Janeiro, e lo prese a bastonate.

 


Tags: miami armero arrestato

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE