Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 19 Agosto 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli: Promossi Rog e Maksimovic, ingiusto bocciare Giak ma Ounas?

20/12/2017 12:37

Napoli: Promossi Rog e Maksimovic, ingiusto bocciare Giak ma Ounas? |  Sport e Vai

Metterli tutti insieme è stata una scelta giusta e un po' obbligata ma il giudizio sulle seconde linee del Napoli, viste ieri in coppa Italia con l'Udinese, non può prescindere da due fattori: il primo è che la condizione fisica di chi non gioca mai o quasi non può essere al top ed il secondo è che una squadra che cambia oltre metà dei titolari accusa sempre fatica. Ecco perchè non ha senso oggi sentire discorsi come “aveva ragione Sarri a non farli giocare”. Lo stesso tecnico del Napoli aveva del resto sempre asserito che i cambi vanno fatti 2 per volta, per non stravolgere la squadra ed ha ammesso egli stesso che se Giaccherini, per dirne una, non era al massimo la colpa era anche di lui stesso che non lo fa giocare mai e non può averlo all'improvviso nella condizione ideale. Detto quindi che sarebbe interessante vedere lo stesso Giaccherini in altri contesti, ovvero assieme a 8-9 della squadra-base, un'analisi della prova del Napoli-2 si può comunque tracciare e qualche risposta interessante è arrivata. Chi si è distinto su tutti è stato Rog: invocato da un anno e mezzo, il croato non solo non ha tradito le attese ma ha dimostrato una duttilità tattica ed una capacità tecnica ed atletica di rilievo. Messo a fare il vice-Allan ha palesato da subito una fame e una cattiveria agonistica da non sottovalutare: non è un giocatore da relegare solo alle gare di coppa Italia, né solo da ultimi 15' di una partita già decisa. Sarri farebbe bene a tenerlo più in considerazione perchè – anche se l'avversario non era dei più temibili – l'impressione è che possa essere inserito a tutto tondo in una rotazione più frequente. Rog può giocare al posto di Allan, certo, ma anche al posto di Hamsik ed in passato ha fatto vedere di potersi muovere bene anche come vice-Callejon. L'errore sarebbe di chiedergli di emulare movimenti e caratteristiche dei compagni da sostituire, discorso che vale per lui come per tutti gli altri. Rog ha caratteristiche e qualità sue, e vanno sfruttate al meglio. Sta a Sarri cambiare qualcosa per valorizzarlo ed aggiungere risorse al Napoli. Anche Maksimovic ha fatto bene e non è la prima volta. Anche lui può fare molto di più: con la sua stazza ha bisogno di più tempo per carburare e stare sempre in panchina non lo aiuta. I 25 milioni di euro che è costato restano ancora un mistero buffo, ma può e deve essere chiamato alla causa senza la paura di rovinare il giocattolo. Giaccherini non ha entusiasmato, vero, ma gli alibi non gli mancano. Fosse chiamato più spesso in causa sarebbe un giocatore diverso e sicuramente utile: lui sì che potrebbe dare una mano anche solo per 20', ma da quando è arrivato le chances non gli sono mai state date. Poi c'è Ounas che è un caso a parte: non sbagliava Sarri quando diceva che aveva bisogno di tempo, anche se dopo averlo visto la certezza è che non può giocare nel ruolo di Callejon, probabilmente può fare meglio come falso nueve. Qui però va aperta una parentesi: Giuntoli ha voluto fortemente lui e voleva Berenguer poi finito a Torino (a fare la riserva granata), non è che qualche valutazione è stata sbagliata?

Stefano Grandi


Tags: napoli Giaccherini Maksimovic

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE