Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 4 Aprile 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Nainggolan: Se l'Inter vince rosico, sapete che mi disse Lukaku?

04/10/2019 10:04

Nainggolan: Se l'Inter vince rosico, sapete che mi disse Lukaku? |  Sport e Vai

"Non mi dispiacerebbe se all'Inter vincessero lo scudetto, dispiacere no. Ma un po’ "rosicherei": secondo me in quella squadra ci potevo stare. L'Inter l’ho portata io in Champions col gol decisivo, ma il merito è di tutti". Radja Nainggolan tradisce rimpianti e rimorsi per il suo passato nerazzurro parlando a La Repubblica. Dopo un passaggio sulla moglie che sta lottando contro un brutto male ("Claudia è donna forte e sta cercando di trasmettere pubblicamente un messaggio. Io sono più intimo, lei ha fatto una scelta ed è lei che deve decidere: vuol far capire che non bisogna vergognarsi, sono cose che bisogna combattere, una volta che ce le hai l’unica uscita è quella. Sta cercando di parlarne con persone, altre donne che hanno la stessa malattia per incoraggiarle a non vergognarsene mai") il belga parla di Conte:"La società su di me aveva preso una decisione. Lui alla società aveva chiesto dei giocatori. E se vuoi ottenere qualcosa devi anche dare. È strano trattare due anni fa un giocatore dicendo che non ne puoi fare a meno e due anni dopo non calcolarlo più: non mi pare logico. Lukaku  l’ho sentito in estate. Mi ha detto che stava andando a Milano, mi ha chiesto di aspettare: "Dai, quest’anno staremo insieme", poi è successo il contrario". 


Tags: antonio conte lukaku nainggolan

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE