Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 25 Ottobre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Milan, ecco i talenti che ha scoperto Massara

12/06/2019 10:46

Milan, ecco i talenti che ha scoperto Massara |  Sport e Vai

Pastore, Pjanic, Manolas. Sono solo alcuni dei giocatori che Frederic Massara, detto Ricky, ha portato in dote alle sue squadre nel ruolo di ds. La "seconda scelta" del Milan, vista l'impossibilità di arrivare a Tare, ha un curriculum importante che dovrebbe fare da garanzia per gli scettici. Massara ha rescisso consensualmente una settimana fa il contratto che lo legava alla Roma e Maldini sta puntando proprio lui per colmare la lacuna del ds.  Figlio di un importante dirigente del Louvre (la madre), Massara non ha brillato da calciatore (tra Andria e Tivoli) ma da dirigente ha messo a segno bei colpi, iniziando a Palermo come collaboratore di Walter Sabatini nel 2008. Quando nel 2011 James Pallotta scelse proprio Sabatini come direttore sportivo dei giallorossi, quest'ultimo decise di portare con sè anche Massara.  Con la partenza di Sabatini, che firmò per diventare coordinatore dell'attività sportiva dello Jiangsu Suning e dell'Inter, venne promosso a direttore sportivo giallorosso, ruolo che ricoprì non solo nel 2016-2017, ma anche nei mesi della stagione appena conclusa dopo l'addio di Monchi. Negli anni di collaborazione con Sabatini tra Palermo e Roma, Massara ha saputo costruirsi una fitta rete di osservatori e, grazie a migliaia di video visionati e di report analizzati, ha scoperto grandi giocatori. Sotto la sua gestione in rosanero, infatti, sono arrivati calciatori del calibro di Abel Hernandez, Pastore ed Ilicic. Durante il suo periodo in giallorosso, invece, sono arrivati i vari Lamela, Pjanic, Strootman, Marquinhos, Benatia e Manolas. Come sottolinea Milannews non mancano i flop, come Stekelenburg, Dodò e Nico Lopez, ma le sue restano credenziali importanti che possono far rimanere ottimisti i tifosi del Milan.


Tags: milan Pastore manolas

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE