Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 25 Settembre 2017
SEGUI SPORTEVAI SU

Milan, Calhanoglu vola basso: Serve tempo, siamo in tanti nuovi

17/07/2017 15:55

Milan, Calhanoglu vola basso: Serve tempo, siamo in tanti nuovi |  Sport e Vai

La parola d'ordine è abbassare i toni, in casa Milan. Ci sarà (forse) tempo e modo per legittimare quelle ambizioni che comprensibilmente serpeggiano tra i tifosi rossoneri. Vietato dunque parlare di scudetto. Le mani avanti le ha messe per primo Montella ma anche i giocatori buttano un po' d'acqua sul fuoco dell'entusiasmo, prima che diventi un pericoloso incendio. Lo fa anche Hakan Calhanoglu, uno dei nuovi acquisti rossoneri, che ha rilasciato queste parole ai microfoni di Milan TV: “Credo che la cosa più importante sia stare tranquilli. Abbiamo bisogno di tempo, ci sono tanti giocatori nuovi, quindi serve tempo per crescere nelle partite e all’interno dello spogliatoio. Poi tutto verrà, lo so e lo spero. Si sta facendo un mix molto buono e i giocatori sono molto bravi, quindi dobbiamo cercare di vincere quest’anno. Credo la sfida sia tornare in Champions League. Lo vogliamo perché abbiamo una buona squadra e dobbiamo dare tutto per la stagione e per le competizioni. Spero che giocheremo bene e avremo buoni risultati, poi tutto verrà di conseguenza”. Un obiettivo alla volta, dunque, e il primo è l'amichevole col Borussia Dortmund (“Li conosco bene perché ho molti amici che giocano lì, i miei compagni di squadra nella nazionale turca. È un’amichevole molto bella, siamo due buone squadre. Dovremo lottare e giocare bene, dovremo fare una bella partita”) ma quello che conta di più sono i preliminari di Europa League: “Non conosco bene la squadra che andremo ad affrontare in Europa League, è nuova per me, perciò dovremo conoscerli per affrontarli. Ci servono punti, dobbiamo vincere e nient’altro. Lavoreremo duro e ci alleneremo molto. C’è tempo per fare tutto bene”. Infine sul gruppo rossonero dice: “La cosa più importante per noi è essere un gruppo, un gruppo molto buono, con compagni di squadra che siano amici. E’ molto importante questo. Si vince insieme e si perde insieme, nelle giornate positive e in quelle negative. Ogni giocatore è importante per noi e dobbiamo essere concentrati sulle partite che per noi sono tutte importanti perché abbiamo bisogno di fare punti, di ottenere risultati. Per questo sono certo che daremo tutto per la squadra”.

Stefano Grandi


Tags: milan montella Çalhanoglu

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE