Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 5 Aprile 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Matuidi al veleno dopo la prova di Madrid

20/09/2019 09:32

Matuidi al veleno dopo la prova di Madrid |  Sport e Vai

Quando sentiva di essere sempre sul punto di lasciare la Juve si arrabbiava un po' ma sapeva che le cose sarebbero andate diversamente. Matuidi lo fa capire chiaramente parlando al Corriere dello sport assicurando che per lui non è cambiato niente: "Cambiato per voi o per me? Per me non è cambiato niente: io lavoro tutti i giorni per la squadra e sto bene con i miei compagni e con la società. Per me la cosa più importante è il campo. Io sono stato felice di restare e del mio possibile addio avete parlato solo voi. Gioco in una grande squadra come la Juve che mi dà fiducia e i dirigenti non mi hanno mai detto che me ne sarei andato. Loro mi assicuravano che sarei rimasto e così è stato". Il pari di Madrid lascia però tanto amaro in bocca: "Sì perché abbiamo disputato una bella partita, muovendo bene la palla, facendo i movimenti giusti e creando tante occasioni. Abbiamo un piccolo problema sui calci piazzati e ci dobbiamo lavorare perché i calci da fermo sono una cosa importante. Servono più cattiveria e una maggiore attenzione alle posizioni da tenere. Rispetto al passato abbiamo cambiato molto e miglioreremo: ci vogliono tempo e lavoro. Responsabilità per il gol del pareggio di Herrera? Sì, ero vicino e avrei dovuto fare qualcosa di meglio. Sono contento per il gol e per la mia prestazione, ma la soddisfazione è stata mitigata dal loro pareggio al 90'".
 
 


Tags: juventus madrid matuidi

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE