Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 25 Giugno 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Lazio-Napoli 1-4, gli azzurri ingranano la quinta con un super secondo tempo

20/09/2017 22:43

Lazio-Napoli 1-4, gli azzurri ingranano la quinta con un super secondo tempo |  Sport e Vai

Il Napoli ingrana la quinta, supera anche l'ostacolo Lazio (4-1) e porta a 5 le vittorie consecutive dall'inizio del campionato, migliorando il record all time (sono 10, se si considera il finale di serie A 2016-17). All'Olimpico gli azzurri raddrizzano nella ripresa una partita che, nel primo tempo, si stava trasformando in un incubo, con la Lazio avanti di un gol ed in grado di imbrigliare la squadra di Sarri soprattutto a centrocampo. 

LE FORMAZIONI - Un solo cambio, a sorpresa, tra le fila azzurre rispetto alla sfida col Benevento: c'è Maggio in campo dall'inizio al posto di Hysaj. Inzaghi, invece, recupera De Vrij e Parolo e schiera i suoi col 3-5-2, modulo che - almeno inizialmente - crea parecchi grattacapi al Napoli.

IL PRIMO TEMPO - I primi lampi, infatti, sono di marca biancoceleste. Reina esce a valanga su Immobile rischiando il rigore, ma è la squadra di casa ad arrivare prima su tutti i contrasti. Solo un lampo il destro di Insigne al 26', bloccato da Strakosha: è la Lazio a passare, 4' dopo. Tutto nasce da un clamoroso auto-palo di Hamsik, poi Callejon perde ingenuamente un pallone in ripartenza ed Immobile si beve prima Allan, poi Koulibaly offrendo a De Vrij il pallone del vantaggio. Non impeccabile Reina, ma nella circostanza è rivedibile tutto il meccanismo difensivo partenopeo. Reina rischia addirittura il rosso poco dopo - fallo a centrocampo in uscita sul solito Immobile - anche se nel finale di tempo il Napoli dà segni di risveglio. La Lazio ha già dovuto rinunciare a Bastos, sostituito da Marusic, quando Hamsik coglie un palo e Strakosha si supera su Callejon, scattato sul filo del fuorigioco.

LA RIPRESA - In campo non rientra neppure De Vrij, sostituito da Murgia. In difesa tra i laziali ci sono Lucas Leiva, Basta e Radu ed il Napoli ci mette poco ad approfittarne. Al 9' Koulibaly impatta correggendo in rete una respinta di Strakosha su tentativo di Albiol, sugli sviluppi di un corner. Due minuti dopo è Callejon a far centro di sinistro, su assist perfetto di un ritrovato Hamsik. Non è finita perché al 14' il Napoli completa il capolavoro con Mertens, che disturba Strakosha in uscita e poi calcia da posizione impossibile, realizzando un gol maradoniano. La gara è in cassaforte e lo diventa ancora di più quando anche Basta deve abbandonare il campo, lasciando i compagni in 10. Nel finale, a tempo scaduto, il Napoli cala anche il poker con Jorginho, che trasforma un rigore procurato da Zielinski. Cinque vittorie su cinque: solo la Juventus riesce a reggere il ritmo del super Napoli.

LAZIO-NAPOLI 1-4 TABELLINO

Lazio (3-5-1-1): Strakosha 6,5; Bastos 6 (25' pt Marusic 5), De Vrij 6,5 (1' st Murgia 5,5), Radu 5,5; Basta 5,5, Parolo 5, Lucas Leiva 5,5, Milinkovic-Savic 4,5 (18' st Lukaku 5), Lulic 5,5; Luis Alberto 6; Immobile 6. A disp.: Guerrieri, Vargic, Patric, Luiz Felipe, Di Gennaro, Palombi, Crecco, Nani, Caicedo. All.: Inzaghi 6

Napoli (4-3-3): Reina 5,5; Maggio 7, Albiol 6,5, Koulibaly 7, Ghoulam 6; Allan 7, Jorginho 6, Hamsik 6,5 (27' st Zielinski 6,5); Callejon 7 (41' st Rog sv), Mertens 8 (36' st Milik sv), Insigne 6,5. A disp.: Rafael, Sepe, Mario Rui, Maksimovic, Hysaj, Diawara, Ounas, Giaccherini, Milik. All.: Sarri 6,5

Arbitro: Damato di Barletta 6
Reti: 30' pt De Vrij, 9' st Koulibaly, 11' st Callejon, 14' st Mertens, 47' st Jorginho rig.
Note: ammoniti Radu, Mertens, Reina, Jorginho, Lucas Leiva. Angoli 3-2. Recupero: 2' pt, 2' st. Spettatori 30mila circa. 


Tags: lazio napoli dries mertens Jorginho Josè Maria Callejon Kalidou Koulibaly

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE