Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 26 Gennaio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

In Olanda sorpresi: Perchè niente rosso a Bonucci?

11/01/2021 10:23

In Olanda sorpresi: Perchè niente rosso a Bonucci? |  Sport e Vai

Da noi è stato giudicato corretto l'intervento dell'arbitro Massa ma la sua decisione in Juventus-Sassuolo di ammonire solamente al minuto 12 del primo tempo Bonucci per aver fermato con un fallo Caputo che altrimenti si sarebbe presentato da solo davanti al portiere non ha convinto tutti. Sui giornali e in tv quasi tutti ritengono che si sia trattato di una decisione corretta non espellere il difensore bianconero poiché l’attaccante del Sassuolo è a ad oltre 40 metri dalla porta e ci sono due uomini della Juve a fianco ma in Olanda non la pensano così.

Come si evince da un video che sta spopolando sul web un telecronista di una tv olandese è rimasto assai perplesso nel commentare l'azione incriminata e dice: "Era da espulsione, è ultimo uomo". E aggiunge: "'chissa la decisione a parti invertite'

Le reazioni dei tifosi sui social

Fioccano i commenti su twitter: "E lui fa pure no con la testa, per lui non solo non era giallo ma non c'era nemmeno il fallo" o anche: "Il direttore di gara indica chiaramente con il dito che c'erano due uomini Juve a suo fianco? Lo vedi? Giallo giusto, era a 40 metri dalla porta con due uomini Juve a fianco e non chiara occasione da rete" oppure: "Se il fallo avvenisse venti metri più vicino all'area è rosso. È il regolamento e bravo il direttore di gara", infuine: "Ultimo uomo non esiste si parla di chiara occasione da gol...almeno le basi".


Tags: massa bonucci espulsione

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE