Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 27 Gennaio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

De Zerbi: Basta parlare di Scansuolo, sui social ognuno straparla

15/09/2018 14:25

De Zerbi: Basta parlare di Scansuolo, sui social ognuno straparla |  Sport e Vai

La cosa che più gli dà fastidio è sentir parlare di Scansuolo. Roberto De Zerbi non ci sta quando legge commenti ironici sull'endemico “servilismo” del Sassuolo nei confronti della Juve: lui gli altri anni non era su questa panchina ma ora alza la voce e precisa: "Quando ero piccolo io si andava nei bar e ognuno riversava lì i propri problemi, ora avviene sui social, solo che nei bar uno ci metteva la faccia, sui social no. Se la Juve ha vinto tutti questi scudetti, significa che non ha vinto solo la partita col Sassuolo. Conoscendo questa società non ho nessun dubbio, per quanto riguarda me, l'anno scorso col Benevento non abbiamo regalato niente a nessuno da retrocessi. Queste voci ci sono, danno fastidio ma ce le dobbiamo far scivolare addosso, quando non c'è un regolamento, ognuno purtroppo può dire quello che vuole". La classifica dice che Juve-Sassuolo è uno scontro diretto al vertice: "Lo è perchè lo dice la classifica, ma non è per i valori. Abbiamo fatto tre partite buone, abbiamo sette punti meritati. Andiamo a Torino a giocare la partita per cercare di fare punti, non con l'idea di non avere nulla da perdere, altrimenti abbiamo già perso in partenza". Possibile che Ronaldo resti ancora all'asciutto? "E' uno dei primissimi a livello mondiale, ma la Juve non è solo Cristiano Ronaldo, ridurla solo a lui è sbagliato. Affrontare questa partita col piglio giusto sarebbe motivo d'orgoglio, speravo di affrontare la Juve più avanti, ma la affrontiamo adesso ed è un esame per noi, sul pullman sale chi sogna di fare risultato. La Juve è la squadra più forte tecnicamente ma anche per mentalità, la Juve non prende sotto gamba nessuno. Sarà una partita di sofferenza, non si può comandare il gioco a Torino per 90', ma la voglia di giocarcela deve essere condizione imprescindibile. La Juve non ha punti deboli, a meno che non incappi in una giornata no e noi in quella perfetta".


 


Tags: juventus sassuolo roberto de zerbi

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE