Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 20 Gennaio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Causio: Dybala e Cr7 restino alla Juve a una condizione

13/11/2020 08:32

Causio: Dybala e Cr7 restino alla Juve a una condizione |  Sport e Vai

Resta convinto che la favorita sia sempre la sua Juve, anche se ci sarà ancora bisogno di tempo per trovare la giusta dimensione. Non ha capito bene i motivi dell'esonero di Sarri ("Non so cosa sia successo. Sarà successo di certo qualcosa che ha portato la società a cambiare allenatore") e suggerisce la strategia da adottare con Dybala e Ronaldo. Franco Causio parla a Il giornale.it e dice la sua:

Credo che le motivazioni siano importanti, se Dybaa le ha è giusto che rimanga perché è un signor giocatore e l'ha dimostrato in più di una circostanza. Chiaro è che se non ha più motivazione per restare sinceramente può anche andare. Anche per Cr7 vale lo stesso discorso fatto per Paulo Dybala. Se ha le motivazioni giuste e ha voglia di stare ancora alla Juventus ben venga ma se onestamente vuole cambiare è anche giusto che cambi. Nei tre anni a Torino ha fatto grandi cose e tutti i tifosi bianconeri gli saranno sempre riconoscenti ma ripeto, la società resta il campione prima o poi può decidere di cambiare aria

Se per lo scudetto è ottimista, per il Barone sarà invece dura in Europa dove vede squadre più forti

C'è anche da dire che come sempre bisognerà vedere come si arriverà nella fase cruciale tra febbraio e maggio. Chi sarà maggiormente in forma, come spesso accade, si porterà a casa la Champions. Ad oggi non vedo favorita la Juventus ma tutto può succedere nel calcio


Tags: ronaldo dybala Causio

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE