Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 8 Aprile 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Barcellona: Gravi offese all’arbitro, Piquè rischia 12 giornate

18/08/2015 10:39

Barcellona: Gravi offese all’arbitro, Piquè rischia 12 giornate |  Sport e Vai
Le gravi offese rivolte dal difensore del Barcellona Piquè ad un assistente arbitrale durante il ritorno della Supercoppa di Spagna con l’Atletico Bilbao (terminato 1-1, con il titolo andato ai baschi in virtù del 4-0 dell’andata) costeranno care al giocatore azulgrana. L’arbitro Carlos Velasco Carballo ha messo a referto la seguente frase: “Al minuto 55’ il giocatore n.3 Piquè Bernabeu Gerard è stato espulso per aver gridato a un assistente “me cago en tu puta madre”…”. In base all’articolo 94 del Codice di giustizia sportiva il difensore può essere squalificato da 4 a 12 giornate, che verranno scontate nella Liga. Piquè rischia di perdere dunque quantomeno le partite con Athletic, Málaga, Atlético y Levante. Nel gennaio del 2013 Sergio Ramos del Real se la cavò con 5 giornate dopo un’espulsione in coppa contro il Celta per aver gridato a un assistente: “Sempre lo stesso, sei senza vergogna”. Stefano Grandi       

Tags: barcellona squalifica arbitro pique offese

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE