Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 30 Settembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Calcio dilettanti Lombardia, Juniores: GERENZANESE - LEGNANO CALCIO 1913 1 - 2, tabellino e cronaca

26/01/2014 17:27

Calcio dilettanti Lombardia, Juniores:  GERENZANESE  - LEGNANO CALCIO 1913 1 - 2, tabellino e cronaca |  Sport e Vai

JUNIORES REGIONALI B - GIRONE A

 RITORNO - GIORNATA 1 - 25 GENNAIO 2014 - GERENZANO ORE 17.45

 

 GERENZANESE  - LEGNANO CALCIO 1913 1 - 2 (P.T. 0 - 1)

P.T. 22’ Ceruti (Le.) - S.T. 5’ Ceruti (Le.), 40’ Cerri (Ge.) su rigore

 GERENZANESE – Alberti, Bellotti (27’ST – Lobianco), Morosi, Cerri, Borghi Riccardo, Calegari, Ottaviano (6’ST – Saibene Nicholas), Grillo (22’ST – Triulzi), Plebani (34’ST – Cortesi), Josan, Scaldaferri (27’ ST – Zaffalon), N.E. Borghi Marco, Filippini - Allenatore: Napolitano

 LEGNANO CALCIO 1913 – Marchi, Marashi, Capuano (13’ ST – Calini), Caliò (28’ ST – Rossi), Fumagalli, Bennix, Raffaele (6’ ST – Maccanti), Castiglioni, Beccari (30’ ST – Balestrucci), Migliore, Ceruti (39’ ST – Mazzucchelli) N.E. Bertani, Maso - Allenatore: Cerri

Identico risultato dell’andata a parti invertite: se a settembre la Gerenzanese aveva vinto in trasferta per 2-1, questa volta è il Legnano a vincere in casa degli avversari.

La Gerenzanese spreca troppe occasioni, mentre il Legnano trasforma in gol le poche opportunità che si crea e riesce quindi a mantenere il vantaggio in un finale molto nervoso.

Per i primi venti minuti la partita è molto controllata, con la squadra di casa che spinge con più convinzione, ma sbaglia sempre l’ultimo passaggio. Nel momento di maggior spinta il Legnano imbastisce un contropiede micidiale, che trova impreparata la retroguardia della Gerenzanese. Veloce ripartenza e palla lunga a Beccari, servizio sulla sinistra in area per Ceruti, che in corsa batte il portiere Alberti in uscita: 0-1.

Grossa occasione al 35’ per il raddoppio con Beccari che, da posizione favorevole, devia al volo spedendo la palla di poco fuori.

La palla per il pareggio capita allo scadere sui piedi di Ottaviano, ma la sua conclusione da dentro l’area viene bloccata in due tempi da Marchi.

Al 5’ della ripresa il Legnano raddoppia: rinvio errato della difesa che regala la palla a Ceruti al limite, dribbling secco e tiro violento sotto la traversa, 0-2.

Già il doppio svantaggio appare immeritato e al 7’ anche la fortuna non sembra aiutare i padroni di casa, quando la punizione dal limite, battuta da Cerri, si stampa sulla traversa a portiere battuto e torna in campo.

Al 10’ Plebani ruba palla all’ultimo difensore del Legnano e entra in area, ma si attarda e quando conclude è sbilanciato e spedisce fuori.

Lo stesso Plebani ci riprova poco dopo quando viene lanciato in area sulla destra, bel tiro a incrociare che però sfiora il palo opposto e si perde sul fondo.

E’ quindi la volta di Saibene di calciare da buona posizione, senza trovare la porta. Il Legnano soffre e si affida al contropiede, facendosi pericoloso ancora con Ceruti, che si vede respingere la conclusione dal portiere Alberti.

Al 40’ lancio profondo nell’area del Legnano, Zaffalon corre verso il pallone ma viene anticipato dall’uscita alta del portiere Marchi, che respinge di pugno e lo travolge: per l’arbitro è rigore.

Batte Cerri che spiazza Marchi e accorcia le distanze: 1-2.

Dopo il rigore recriminazioni esagerate di Fumagalli, che viene espulso. La Gerenzanese spinge alla ricerca del pareggio, senza però riuscire a trovarlo, malgrado i 5 minuti di recupero concessi.

Per il Legnano ammoniti Mazzucchelli e Maccanti per gioco scorretto, espulsi Fumagalli al 43’ ST e Marchi a fine partita per proteste.


Tags: tabellino cronaca juniores lombardia Calcio Dilettanti legnano gerenzanese Calcio

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE