Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 21 Gennaio 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Serie D, girone G: Cynthia - Viterbese 0-3 risultato e commento

12/10/2014 20:27

Serie D, girone G: Cynthia - Viterbese 0-3 risultato e commento |  Sport e Vai
Serie D, girone G. Sfida molto attesa quella del “Comunale” di Genzano dove, davanti ad una bella presenza di pubblico, il Cynthia cerca risposte ed anche la prima vittoria in casa mentre la Viterbese, reduce dal cambio del tecnico con Ferazzoli subentrato a Gregori, vuole dare una svolta alla propria stagione. Mister Rughetti deve rinunciare a capitan Errico per squalifica e così schiera a sorpresa Bianchi al fianco di Vignolo e di un Bellini non al cento per cento dopo il colpo al ginocchio subito ad Aprilia, nel tridente offensivo invece Martena ritrova la maglia da titolare. Per quanto riguarda la Viterbese vengono confermate le indicazioni avute in settimana con il tecnico ex San Cesareo che opta per un 4-4-2 con Pippi e Saraniti a formare la coppia offensiva. Il primo tempo è ben giocato dai castellani che, con grande agonismo, rendono il compito molto difficile ai propri avversari. Al 5’ ci prova Vignolo da fuori ma Fadda blocca a terra. La Viterbese reagisce ed al 13’ il diagonale di Saraniti termina di poco a lato. Dopo una conclusione alta di Bianchi (15’) ed un colpo di testa di Pippi a lato sugli sviluppi di un corner (27’), poco prima della mezz’ora il Cynthia ha la grande occasione per il vantaggio ma Martena, liberatosi bene non trova lo specchio da posizione molto invitante. Al 36’ ancora padroni di casa in avanti ma Fadda blocca in due tempi il tiro velenoso di Carta che, al rientro dalla squalifica, disputa una gara di grande contributo in fase offensiva. Nel finale di primo tempo però, con la prima frazione avviata verso lo 0-0, come già accaduto con la Lupa Castelli Romani passano gli ospiti: Pero Nullo calcia su punizione sul palo del portiere, il pallone rimbalza davanti a Serpietri e s’insacca alle sue spalle. Subito il contraccolpo psicologico, i biancazzurri rischiano anche di subire il raddoppio ma, sul cross basso di Saraniti, Pippi manca l’appuntamento con il gol. Nella ripresa i genzanesi partono bene e ci provano per due volte ancora con Carta il quale, in entrambe le occasioni, parte dalla propria metà campo ed arriva sulla trequarti offensiva arrivando però a calciare col piede debole e non riuscendo dunque a battere l’estremo difensore avversario. Al 17’ il subentrato Tabarini scambia con Peressini ma il suo destro non impensierisce Fadda. In un buon momento per i locali, un altro errore cambia le sorti del confronto: Bagaglini sbaglia il rinvio ed è costretto ad atterrare Saraniti incassando l’espulsione per fallo da ultimo uomo e provocando un calcio piazzato dal limite che nuovamente Pero Nullo trasforma sul primo palo siglando il raddoppio e trovando la doppietta personale. A questo punto Rughetti prova anche ad inserire Alessandroni ma la sfida è praticamente compromessa e la Viterbese trova in contropiede il terzo gol grazie a Morini, ex di turno che sfrutta l’ottimo lavoro di Saraniti per superare Serpietri da pochi passi. Il Cynthia incassa così la seconda sconfitta stagionale in una gara per certi versi simile a quella della seconda giornata contro la Lupa Castelli Romani in cui i ragazzi di Rughetti sono andati sotto a fine primo tempo ritrovandosi nella ripresa a rincorrere una formazione di caratura molto elevata subendo ancora un’espulsione (la terza in sei gare). Prioritario è ora riorganizzare le idee a partire dalla trasferta di Isola Liri in cui sarà fondamentale fare il risultato.

CYNTHIA (4-3-3): Serpietri; Cacciotti Leccese Bagaglini Carta; Bellini Vignolo (15’st Tabarini) Bianchi; Martena (1’st Rosella) Di Bartolomeo Peressini (35’st Alessandroni). A disp.: Scarsella, Tabascio, Panella, Marchetti, Alonzi, De Angelis. All.: Rughetti.

VITERBESE (4-4-2): Fadda; Perocchi Scardala Gimelli Pacciardi; Ciaramelletti (37’st Faenzi) Spinelli Nuvoli Pero Nullo (25’st Morini); Saraniti Pippi (32’st Giannone). A disp.: Zonfrilli, Pingitore, Cirina, Dalmazzi, Tuniz, Angelilli. All.: Ferazzoli.

ARBITRO: Gariglio di Pinerolo.

MARCATORI: 42’pt e 24’st Pero Nullo, 42’st Morini.

NOTE: Spettatori 600 circa. Espulso Bagaglini al 23’ st per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Bagaglini, Spinelli, Perocchi. Angoli: 2-6. Recupero pt 1’, st 4’.

Gabriele Candelori


Tags: cynthia viterbese

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE