Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 18 Gennaio 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Atletica leggera: Sprunger e Hussein atleti dell'anno

18/11/2017 21:49

Atletica leggera: Sprunger e Hussein atleti dell'anno |  Sport e Vai

Lea Sprunger e Kariem Hussein, sono loro i simboli dell'atletica leggera svizzera per il 2017. Sono stati celebrati durante la Swiss Athletics Night di Ittigen. Per la 27enne vodese si tratta della prima affermazione mentre l'originario del canton di Thrgau è alla terza "nomina".

La Sprunger sebbene abbia corso i 400m ostacoli dal 2015, è già tra le migliori al mondo. Ai Campionati del Mondo di agosto a Londra, ha ottenuto il quinto posto. All'inizio di giugno, la Nyonnaise aveva migliorato il vecchio record svizzero di Anita Protti su 400m in 51''09. Le manca il rcord nei 400m ostacoli per soli 4 centesimi.

Hussein, come detto, è già stato atleta svizzero dell'anno nel 2014 e il 2015. Il 28enne si è qualificato per la prima volta in una finale del campionato del mondo a Londra, dove è arrivato ottavo. Alla Weltklasse di Zurigo, il campione europeo 2014 ha eguagliato la sua migliore prestazione personale su oltre 400m ostacoli (48''45).

Sia Sprunger che Hussein, che hanno vinto un premio di 2.000 franchi, faranno parte della cerchia dei contendenti alla medaglia per i Campionati Europei a Berlino nel 2018.

L'eptatleta Géraldine Ruckstuhl è stata incoronata "rivelazione dell'anno". La diciannovenne lucernese ha stabilito il record svizzero di eptathlon e giavellotto. Ai Campionati Europei under 20 di Grosseto, ha vinto la medaglia d'argento. Il premio "Squadra dell'Anno" è andato alla staffetta femminile 4x100, l'allenatore dell'anno è Rolf Bättig, che si occupa di Ruckstuhl. 


Tags: Svizzera atleta dell'anno Atletica

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE