Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 27 Settembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Nba: Curry ko, Gallinari quasi ne approfitta ma i Warriors la spuntano

03/01/2016 09:31

Nba: Curry ko, Gallinari quasi ne approfitta ma i Warriors la spuntano |  Sport e Vai
I Denver Nuggets trascinati da un grande Danilo Gallinari, top scorer con 24 punti, stavano per infierire la terza sconfitta stagionale ai Golden State Warriors che invece l'hanno spuntata all'overtime 111-108. Partita strana quella nella notte Nba con i Warriors avanti alle soglie degli ultimi quarti ma è lì che Golden State ha perso Curry che ancora alle prese con qualche acciacco che lo ha limitato nelle ultime partite si è accomodato in panchina per tutto il resto del secondo tempo. Ed è lì che è cominciata la rimonta di Denver che ha avuto in Gallinari con 24 punti (9/18 dal campo), 6 rimbalzi, il suo trascinatore tanto da portare la partita all'overtime. Senza Curry, i Warriors si sono dovuti affidare ai due secondi violini, decisivi nel supplementare vinto dai Warriors: Draymond Green che referta una tripla doppia da 29 punti, 17 rimbalzi, 14 assist e Klay Thompson a quota 26 punti, 7 rimbalzi; suo il canestro per la 31sima, sofferta, vittoria. Nelle altre, tante, partite della notte, i San Antonio Spurs piegano Houston Rockets 121-103 con Aldridge (24 pt, 9 rb), K. Leonard (22 pt, 6 rb), Diaw (20 pt, 8 rb), D.Green (18 pt, 4 rb) mentre per la prima volta in una carriera lunga 19 anni Duncan rimane a quota 0 nella casella dei punti, chiudendo una striscia lunga 1359 partite. A Houston non bastano Dwight Howard (22 pt, 12 rb), Harden (17 pt), e gli 8 di Capela. Nessun problema per i Cavs contro i Magic: LeBron James segna 29 punti, sugli scudi anche Kevin Love e Tristan Thompson, autori entrambi di una doppia doppia. OKC vince a Charlotte 109-90 con i 29 punti (8/13 dal campo, 3/3 da 3 punti, 10/11 ai liberi), 11 rimbalzi, 2 assist, 4 stoppate di Kevin Durant.

Andrea Bargnani non gioca un ruolo da protagonista nel successo di Brooklyn al TD Garden di Boston (100-97): 4 punti, 2 rimbalzi, 1 assist in 8 minuti. Più tempo sul parquet e fatturato migliore per Marco Belinelli nel facile successo dei Kings alla Sleep Train Arena contro i Suns (142-119): per il Beli 19 punti, 2 rimbalzi e 1 rubata in 25 minuti.

I risultati della notte:

Golden State-Denver 111-108 overtime

LA Clippers-Philadelphia 130-99

Dallas-New Orleans 98-105

San Antonio-Houston 121-103

Cleveland-Orlando 104-79

Utah-Memphis 92-87 overtime

Minnesota-Milwaukee 85-95

Charlotte-Oklahoma City 90-109

Indiana-Detroit 94-82

Boston-Brooklyn 97-100

Sacramento-Phoenix 142-119


Tags: los angeles lakers kobe bryant boston celtics regular season chicago bulls san antonio spurs denver nuggets gallinari bargnani new york knicks utah jazz playoff orlando magic miami heat memphis grizzlies dallas mavericks oklahoma city thunder lebron james wade kevin durant

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE