Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 18 Novembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Nba: Bryant trascina i Lakers, Oklahoma imbattibile

18/12/2013 09:09

Nba: Bryant trascina i Lakers, Oklahoma imbattibile |  Sport e Vai

L’intesa tra Kobe Bryant e Paul Gasol è stata la chiave del successo dei Lakers a Memphis contro i Grizzlies per 96-92. La stella di Los Angeles, alla sesta gara da quando è rientrato dopo l’infortunio, ha messo a referto 21 punti, 5 rimbalzi e 4 assist in 33’ di gioco. Attimi di spavento quando nel tentativo di contendere un pallone a Tony Allen, Bryant è caduto al suolo e si è toccato la caviglia sinistra ma subito dopo si è rialzato ed ha continuato il gioco. Ventuno punti anche per Paul Gasol ma nel complesso i Lakers non hanno brillato. Si è salvata l’ala di riserva Nick Young, con 18 punti mentre i Grizzlies hanno pagato l’assenza di due titolari di peso: il pivot Marc Gasol e Mike Conley, il miglior marcatore di Memphis. Bene i Warriors contro i Pelicans (104-93) trascinati da Curry (28 punti, 12 assist) e Lee (21 punti, 17 rimbalzi)  Warriors hanno interrotto la striscia di due sconfitte consecutive conquistando la quinta vittoria nelle ultime 10 gare. Quinta vittoria di fila per Portland che sbanca il parquet di Cleveland per 119-116 ed ancora una volta è decisivo un tiro a suon di sirena di Damian Lillard, che già domenica scorsa aveva regalato un successo all’ultimo secondo a Portland. Stavolta Lillard ha indovinato un tiro da 3 a un secondo dalla fine dei tempi regolamentari per il nono successo nelle ultime 10 gare dei Trail Blazers. Per lui alla fine 36 punti, 10 assist e 8 rimbalzi, di cui 6 difensivi. Decisiva anche la prova di Aldridge (26 punti, 15 rimbalzi e 4 assist). Miglior uomo in campo per i Cavaliers (alla seconda sconfitta consecutiva e con uno score totale di 9 vittorie e 15 ko) è stato il pivot brasiliano Varejao che in 25’ giocati ha catturato 9 rimbalzi e segnato 5 punti. Successo per 95-87 dei Bobcats sui Kings, che con sole 7 vittorie e 16 sconfitte sono ultimi in classifica. Per Sacramento si salva solo il pivot Cousin (30 punti, 17 rimbalzi, 6 assist) mentre a trascinare Charlotte sono stati Walker (24 punti, 5 assist: è la decima volta che va in doppia cifara) e il pivot Jefferson (10 punti e 9 rimbalzi). Infine non si ferma la marcia dei Thunder che vincono a Denver per 105-93 con un superlativo Durant (30 punti). Per la stella dei Thunder una media incredibile finora: 28,6 punti dall’inizio della stagione con 12 gare su 24 in cui ha segnato dai 30 punti in su. Decisiva anche la gara di Russell Westbrook (21 punti, 13 rimbalzi e 8 assist). Per i Thunder, che hanno vinto 9 delle ultime 10 gare, è la settima vittoria di fila.

Stefano Grandi

 


Tags: bryant denver portland memphis grizzlies oklahoma gasol durant NBA

PhotoGallery

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE