Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 21 Gennaio 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Agente Thorpe: E’ un combattente ed è di buon umore

09/04/2014 09:43

Agente Thorpe: E’ un combattente ed è di buon umore |  Sport e Vai

Non è in terapia intensiva e a dire del suo agente non rischia neanche di perdere il braccio. Ian Thorpe è ancora ricoverato in ospedale dopo l’infezione dovuta a due operazioni alla spalla mal riuscite ma non è in pericolo di vita. Il cinque volte campione olimpico australiano, ritiratosi nel 2006 a soli 24 anni, continua la sua cura come ha assicurato il suo agente James Erskine a Channel 9: “Sta meglio, è un combattente ed è di buon umore ma è ovvio che con tutti gli antibiotici che sta prendendo non è che possa partecipare domani ai Giochi del Commonwealth. Non posso dire quanto tempo ancora dovrà rimanere in ospedale, è malato”. Thorpe aveva partecipato al matrimonio del principe Wiliam nel 2011 e si ipotizzava che avrebbe voluto raggiungere l’erede al trono d’Inghilterra nella sua prossima visita in Australia ma quest’ipotesi è stata esclusa: “Ha avuto un’infezione e questa cosa va presa sul serio ma dire che rischia di perdere un braccio è una sciocchezza, sono licenze poetiche. Ha avuto due operazioni alla spalla, la prima, dopo che è caduto in casa, non è andata bene, poi è andato in riabilitazione e successivamente si è operato di nuovo ma mentre era in ospedale c’è stata un’infezione”.

Stefano Grandi

 


Tags: operazione agente thorpe braccio infezione

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE