Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 18 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Ricordo Di Bartolomei commuove il web

08/04/2021 15:09

Ricordo Di Bartolomei commuove il web |  Sport e Vai

Sessantasei anni avrebbe compiuto oggi ma Agostino Di Bartolomei se n'è andato è stato il 30 maggio del '94. Tanto, tanto tempo fa ma mai troppo perchè la sua figura venisse dimenticata. L'ex capitano della Roma è stato ricordato da tutti i tifosi e gli addetti ai lavori. In particolare il direttore de Il Romanista, Tonino Cagnucci, gli ha dedicato un pezzo struggente, ecco alcuni stralci

la Roma che ogni volta quando è stata forte ha avuto il suo ottavo re di Roma (Amadei, Rocca, Pruzzo, Falcão…) e anche quella che in serie B ha avuto Tre Re come capitano. La Roma dei capitani. La Roma dei signori e dei popolani. La Roma delle periferie e dei sovrani. La Roma dei romani (…) Agostino non dev’essere un discorso già fatto, ma il discorso da fare. Ago vive ogni volta che si fa rivivere, ma non deve essere una moda o un fatto scontato. Ago vive non tanto quando ne celebriamo un compleanno che per forza ci fa male, o una coreografia da immortalare, ma nei ragazzini che al Torneo Agostino Di Bartolomei si mettono a cantare «Oh Agostino! Ago-Ago-Ago-Agostino go» insieme ai ragazzi della Sud che stavano al campo Di Bartolomei. Agostino rivive nei fiori che i ragazzi hanno dato alla moglie Marisa. Ago rivive nei fiori, soprattutto in quelli senza vaso.

I tifosi si commuovono sui social

L'articolo è stato postato anche su Facebook scatenando commenti commossi: "Ago continuerà a vivere in noi, perché è immensa e preziosa l'eredità che ci ha lasciato. Ago è più che un ideale, Ago è lo stile di vita che ci ha insegnato, Ago è la Roma" o anche: "Sempre e per sempre un AGO nel cuore. Ovunque tu sia buon compleanno Capitano" oppure: "Grande eterno Capitano!! Una mattina infausta di una data infausta per tutti noi ce l'ha strappato via !! Ma non certo dai nostri cuori !!" e infine: "Struggimento puro, ma anche speranza di trovare un altro Ago. Nel pagliaio di una ASR smarrita"


Tags: Roma di bartolomei Pruzzo

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE