Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 5 Giugno 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Papà Kean: Giusto punirlo in U.21, lo vorrei in un altro club

27/06/2019 09:32

Papà Kean: Giusto punirlo in U.21, lo vorrei in un altro club |  Sport e Vai

“Quando i ragazzi sono in crescita non è facile: sono agitati ed a volte hanno comportamenti che non vanno bene. Non voglio giustificarlo però: deve comportarsi come gli altri. Personalmente ho sostenuto Di Biagio: facendo così ha fatto vedere al ragazzo che se lo fa ancora ci sono delle conseguenze". Intervistato da Passione Inter il padre di Kean, Bjorou Jean Kean non condanna il ct dell'Under 21 per aver punito il bomber della Juve: "Il mister ha fatto bene. Spero che gli diano ancora un’opportunità. Se ancora non cambierà, allora a quel punto non succederà mai e sarà giusto lasciarlo a casa”. Papà Kean è sicuro che il figlio non abbia ancora fatto vedere tutto il suo valore: “Io conosco le capacità di mio figlio. Penso che ad oggi abbia dato il 50% di quello che è il suo reale potenziale. Come papà ho sempre detto: aspetto il Pallone d’Oro da lui. Sono sicuro che lo vincerà. Sta crescendo, ma può farcela in 3-4 anni. Non dimentichiamoci che a neanche 20 anni gioca nella Juventus ed ha già esordito, facendo due gol, in Nazionale". Kean sarebbe interista di nascita: “A casa quasi tutti i suoi fratelli tifano Milan. Io ed uno dei suoi fratelli siamo invece juventini. E lui resisteva: “No, io tifo Inter!”. Tutto è nato quando stavamo camminando per le bancarelle e gli ho detto di scegliere una maglia. Non ha dubitato, scegliendo subito quella nerazzurra di Martins. Essendo cresciuto con la maglia di Oba Oba però, l’Inter è la sua casa: l’ha scelta da piccolo, crescendo come un vero tifoso nerazzurro, sicuramente lui vorrebbe andarci. Poi dipende dalle offerte che arrivano. Se l’Inter offrirà di più rispetto a quello che prende ora, per me ci andrà. Non ne ho ancora parlato con Raiola: prima di prendere queste decisioni mi contatterà, visto che pur essendo maggiorenne ha ancora delle radici qui. Gli consiglierò di andare all’Inter così sarà anche più vicino a me".


Tags: inter di biagio Moise Kean

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE