Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 21 Gennaio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Euro 2016, Islanda-Ungheria 1-1: un autogol smorza il sogno islandese

18/06/2016 19:53

Euro 2016, Islanda-Ungheria 1-1: un autogol smorza il sogno islandese |  Sport e Vai

Non finisce di stupire l'Islanda a Euro 2016. Anzi la squadra di Lagerback può recriminare per il pareggio subito nel finale dall'Ungheria per di più su autorete dopo essere stata in vantaggio e aver accarezzato il sogno della prima vittoria agli Europei. Finisce invece 1-1 a Marsiglia con i gol, uno per tempo, rigore di G. Sigurdsson e un'autorete beffarda di Saevarsson. Sui piedi del 38enne Gudjohnsen allo scadere del recupero la palla del 2-1.

Senza timore l’Islanda che pronti via con Bodvarsson trova la deviazione sotto porta, di testa, ma la palla esce di poco alta sulla traversa. L’Ungheria si organizza, prende campo e Dzsudzsak ci prova un paio di volte trovando sempre una deviazione islandese e poca collaborazione dei compagni. Islandesi compatti e pronti a fare male. Al 31’ Bjarnason serve in area Gudmundsson che aggira un addormentato Kadar e si ritrova da solo davanti a Kiraly che lo ipnotizza facendosi sparare addosso. Risposta ungherese nel sinistro a giro di Kleinheisler che non trova la porta. Se l’Ungheria non sfonda lo fa l’Islanda. Su corner, papera di Kiraly in uscita, il portiere con la tuta perde la palla e poi Kadar è costretto a fare rigore su Gunnarsson. Dal dischetto perfetto G. Sigurdsson che spiazza Kiraly e porta in vantaggio i suoi.

Riprende e continua la manovra avvolgente dell'Ungheria nella ripresa ma senza sbocchi, Kleinheisler, sempre lui il più attivo ma anche molto impreciso mentre l’Islanda non disdegna di ripartire creando grattacapi e legittimando il vantaggio. Al 64’ finalmente gli ungheresi riescono ad entrare in area, palla sui piedi di Priskin che viene anticipato di un soffio da Skulason. Dzsudzsak ci prova col sinistro a girare su punizione ma centrale, Halldorsson in presa sicura. Il ct Stork gioca il tutto per tutto, dentro due punte: Nikolic e Szalai. Gli attacchi dell'Ungheria trovano così , proprio Nikolic trova il corridoio giusto sulla destra entra in area mette un cross forte e basso che il povero Saevarsson mette nella sua porta nel tentativo di anticipare Böde. Ma non è finita, l'Islanda avrebbe la palla per il clamoroso 2-1 ma sul tiro di Gudjohnsen a tempo scaduto la palla, deviata, finisce a lato.

Con questo risultato l'Ungheria resta in testa a 4 punti, Islanda a 2 in attesa di Portogallo-Austria alle 21,

Luca Fusco

TABELLINO
ISLANDA-UNGHERIA 1-1

ISLANDA (4-4-2 ): Halldorsson; Sævarsson, R. Sigurdsson, Árnason, Skúlason; Gudmundsson (66’ Hallfredsson), Sigurdsson, Gunnarsson, Bjarnason; Sigthórsson (dall’ 84’ Gudjohnsen), Bödvarsson (dal 69’ Finnbogason) . A disp.: Jónsson, Kristinsson, Hauksson, Hermannsson, Ingason, E. Bjarnason, Magnússon, Traustason, Sigurjónsson. All.: Lagerbäck
UNGHERIA (4-3-3 ): Király; Lang, Guzmics, Juhász (dall’ 84 Szalai), Kádár; Kleinheisler, Gera, Nagy; Stieber (dal 67’ Nikolic), Priskin (dal 67’ Bode), Dzsudzsák. A disp.: Dibusz, Gulácsi, Bese, Korhut, Pintér, Fiola, Elek, Lovrencsics, Németh. All.: Storck
Arbitro: Karasev (Russia)
Marcatori: 39’ rig. Sigurdsson (I), 88’ a.g. Sævarsson (U)
Ammoniti: 41’ Gudmundsson (I), 75’ Finnbogason (I), 76’ Sævarsson (I), 81’ Kádár (U), 83’ Kleinheisler (U), 91’ Nagy (U)
Espulsi:


Tags: europei ungheria eidur gudjohnsen euro 2016 islanda

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE