Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 12 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

World Grand Prix di volley: Italia femminile k.o. in Cina

10/08/2014 12:05

World Grand Prix di volley: Italia femminile k.o. in Cina |  Sport e Vai
HONG KONG - Niente da fare ad Hong Kong per l’Italia femminile del volley, battuta per 3-1 dalla Cina nella sfida valida per il gruppo preliminare del World Grand Prix. La formazione allenata da Marco Bonitta non è riuscita a replicare il 3-2 con il quale aveva sconfitto le cinesi una settimana fa a Sassari, in un altro match del World Grand Prix. In casa loro, le asiatiche  si sono imposte con relativa facilità, in un match durato un’ora e 45 minuti. La Cina si è aggiudicata il primo set per 25-20 e il secondo per 25-18, insistendo in particolare sulla grande vena di Zeng Chunlei e sulla presenza a muro di Zhu Ting, autrici in coppia di 39 dei 97 punti complessivi della formazione della Repubblica Popolare. Le azzurre hanno avuto una reazione d’orgoglio nel corso della terza frazione, vinta per 25-22, ma poi si sono arrese nettamente nel quarto set, vinto dalla Cina addirittura per 25-16. NIENTE MURO. Le azzurre non sono riuscite ad opporsi a muro alle cinesi - conquistati solo 11 punti - e hanno faticato anche in ricezione (la Chunlei ha infilato 4 punti alla battuta). Inutili i 16 punti di Antonella Del Core, top scorer dell’Italia con 16 punti, mentre è stata impiegata solo part-time Francesca Ferretti, ancora tormentata dai problemi al ginocchio. Il prossimo impegno dell’Italia di Bonitta nel World Grand Prix è fissato per il 15 agosto in casa della Russia.  

Tags: italia cina world grand prix italvolley bonitta

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE