Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 23 Aprile 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Hingis: "Noi come gli uomini ora". Tutti contro Djokovic: "Uguaglianza!"

24/03/2016 10:43

Hingis: "Noi come gli uomini ora". Tutti contro Djokovic: "Uguaglianza!" |  Sport e Vai

Le parole di Djokovic, ed ancora prima dell'organizzatore del Torneo di Indian Wells, hanno risollevato una vecchia polemica, solo sopita, sulla disparità dei premi tra uomini e donne nel tennis.

Martina Hingis ha voluto dire la sua dalle colonne del Times: "Ai miei tempi, anche se con stile e gioco diversi, siamo state noi a trainare il tennis, con la stessa importanza e visibilità che hanno ora gli uomini". Ma nonostante Djokovic abbia ritrattato, anche nella conferenza di presentazione del Torneo di Miami, le sue parole parlando di uguaglianza, sono stati molti i colleghi ad andargli contro come si evince da alcune dichiarazioni rilasciate nel media-day e raccolte da tennisworlditalia.com

Stan Wawrinka: "L'ATP sta lottando per il prize money perchè questo è l'unico modo per salire. Voglio uguaglianza". Kei Nishikori: "Si può vedere un tennis grandioso anche al femminile. Tante persone vogliono vedere tennis femminile, specie Serena". Angelique Kerber: "Stiamo lavorando duramente e la WTA ci aiuta". Agnieszka Radwanska"Lavoriamo tanto, spendiamo molto tempo ad allenarci. Non penso facciamo meno degli uomini. Non meritiamo un prize money più basso."

Petra Kvitova"Non penso sia stato molto carino. E' stato molto deludente. Ci alleniamo al 100% proprio come gli uomini. Noi abbiamo più problemi con ormoni e altre cose? Non avrebbe dovuto dire ciò che ha detto". John Isner: "Il nostro circuito ha combattuto per cosa meritiamo e così ha fatto la WTA". Jo Wilfried Tsonga: "Importante trattare tutti allo stesso modo."


Tags: novak djokovic martina hingis Tennis ATP Tennis WTA prize money

Articoli Correlati