Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 20 Giugno 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Federer dopo ko con Zverev: Potrei saltare Cincinnati, vedremo

14/08/2017 09:14

Federer dopo ko con Zverev: Potrei saltare Cincinnati, vedremo |  Sport e Vai

"Prenderò una decisione nel prossimo paio di giorni". Brucia la sconfitta a Montreal per Federer.  La città canadese è ancora stregata per "King Roger", uno dei pochi titoli che mancano nel suo straordinario palmares (a Toronto, sede di questo torneo ad anni alterni, ha invece vinto due volte: 2004 e 2006). "Ora mi potrai dire cosa si prova a vincere qui...", ha scherzato lo svizzero durante la premiazione rivolgendosi al suo giovane avversario Zverevev prima di mettere in dubbio la sua presenza a Cincinnati: "Vedremo se dopo 5 match di fila sarò pronto per giocare o meno a Cincy. Mi sono sentito bene per tutta la settimana. Ho avuto un po' di dolore a livello muscolare, dei fastidi qua e là perché dopo le vacanze e l'allenamento, a livello fisico giocare sul cemento pesa. In fin dei conti rimane una settimana positiva. La finale era un risultato inaspettato che mi permette di continuare il trend di buoni risultati quest'anno. Sono deluso per il match odierno, avrei potuto dare meglio, lottare di più e rendere la partita più equilibrata. Ho avuto delle opportunità ma Zverev ha giocato molto bene come tutta la settimana. È da un po' di tempo, non molto, che è a questo livello. L'ho già affrontato quattro o cinque volte e mi sono allenato molto con lui. Ci conosciamo bene. Sono davvero contento che abbia vinro non solo uno ma due Masters 1000, qualcosa di molto difficile. È un grande risultato e spero possa finire bene l'anno. Ci sono degli ottimi giovani e questo non può che essere positivo per il tennis. Porteranno il gioco in una posizione migliore in futuro". Saltare Cincinnati significherebbe per lo svizzero non solo permettere a  Nadal, attualmente in vantaggio di 320 punti, di tornare numero uno ma anche rimanere numero 3. Meglio arrivare agli US Open da numero uno o finire l'anno in vetta? "Se potessi scegliere, direi il numero uno a fine anno. Andare in vacanza essendo numero uno non è una brutta cosa. Se accadesse prima degli US Open dovrei parlare di questo con la stampa, non così bello".


Tags: federer montreal cincinnati

Articoli Correlati