Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 21 Febbraio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Juventus, tra poco si torna alla Continassa: chi ci sarà?

05/12/2022 15:16

Juventus, tra poco si torna alla Continassa: chi ci sarà? |  Sport e Vai

Manca davvero poco alla ripresa degli allenamenti in casa Juventus. Cercando di filtrare le notizie più o meno affidabili riguardo all'indagine Prisma, che in questi giorni sta scuotendo il mondo bianconero, la banda Allegri programma la gli allenamenti in vista della ripresa del campionato di Serie A ai primi di Gennaio. 

Manuel Locatelli già scalpita e Leonardo Bonucci anticipa i tempi

Già da giorni impegnato ad "arare" i campi d'allenamento della Continassa, Manuel Locatelli scalpita per strappare una maglia da titolare in un centrocampo che, d'improvviso, vedrà un decisivo aumento della concorrenza interna. Il numero 5 bianconero vuole dimostrare definitivamente di meritarsi un posto nella Juventus e dal 24 novembre, in anticipo di ben 12 giorni sulla tabella di marcia, è a disposizione della squadra.

Anche Leonardo Bonucci è arrivato in anticipo. Il difensore bianconero ha usufruito di qualche giorno di riposo, ma è stato comunque tra i primi a rispondere alla chiamata di Allegri. Con Danilo, Alex Sandro e Bremer ancora impegnati in Qatar, il nativo di Viterbo sarà con tutta probabilità impiegato da titolare contro la Cremonese, il 4 gennaio prossimo. E intanto condivide sui social il proprio amore per questi colori in un momento tanto difficile: "Amare la Juve, soffrire per la Juve, lottare per la Juve, vincere per la Juve", scrive su Instagram. 

Federico Chiesa risponde presente e la Juventus riabbraccia Paul Pogba

Due degli assenti illustri di questa prima parte di stagione, sebbene l'esterno ex Fiorentina abbia riassaggiato il campo negli ultimi incontri prima della pausa mondiale, Paul Pogba e Federico Chiesa sono chiamati a far fare un ulteriore salto di qualità alla squadra. Il centrocampista francese ha terminato le terapie speciali a cui si era sottoposto a Miami (sotto la stretta osservazione di un uomo di fiducia della Juventus) per recuperare al 100% dall'infortunio al ginocchio e sarà presto di nuovo in campo.

Chiesa, già entrato "in produzione" fornendo l'assist ad Arkadiusz Milik nel vittorioso 3-0 dei bianconeri sulla Lazio, ha terminato il suo allenamento personale a Coverciano ed è volato qualche giorno alle Maldive con la sua dolce metà, pur senza perdere il focus sulla Juventus: a rapporto assieme agli altri il 6 dicembre. 

Vlahovic, Kostic, Milik e Szczesny: la Juventus comincia a ritrovare i nazionali

Chi ai gironi, chi a seguito dei primi verdetti degli ottavi di finale in Qatar, diversi nazionali stanno per tornare a disposizione della Juventus e di Max Allegri. Dopo qualche giorno di riposo, il mister bianconero potrà riabbracciare i serbi Dusan Vlahovic e Filip Kostic, usciti alla fase a gironi, e i polacchi Arkadiusz MilikWojciech Szczesny, reduci dalla sconfitta per 3-1 contro la Francia al primo turno eliminatorio. A essi si aggiungerà anche Weston McKennie, uscito agli ottavi con gli USA.

Apparso in forma e autore di una rete nella sconfitta 2-3 contro la Svizzera, il numero 9 bianconero è tra i più attesi dai tifosi, che non vedono l'ora di porter tornare a esultare per un suo gol, che manca in bianconero dal 15 ottobre scorso. In totale stato di grazia, invece, il portierone juventino. Nonostante l'eliminazione della Polonia, infatti, Szczesny ha messo in mostra numeri pazzeschi e ora torna alla base con un solo obiettivo: guadagnarsi il rinnovo di contratto, scadenza 2024, con i bianconeri e blindare la porta ancora per tanti anni.

Niente Tournée per la Juventus, ma solo amichevoli 

Il programma di allenamento dei bianconeri non prevederà Tournée in giro per il mondo, preferendo concentrare gli allenamenti alla Continassa. Il motivo è molto semplice: le lunghe trasferte di questa estate sono tra le principali indiziate in merito alla scarsa preparazione atletica che ha condizionato l'inizio di stagione della Juventus, e si vuole evitare di commettere lo stesso errore.

In programma, in ogni caso, tre amichevoli internazioli per mettere minuti nelle gambe e saggiare i rientranti dagli infortuni. Si comincia il 17 dicembre, quando la Juventus approderà a Londra per sfidare l'Arsenal capolista in Premier League. Il 22, invece, il Barcellona sarà ospite a Torino in quella che, ormai, è una "classica" europea. La terza amichevole, già fissata per il 29, non ha invece ancora un luogo e un'avversaria definitivi. Si suppone l'Inter di Simone Inzaghi, per un derby casalingo, ma è ancora tutto in divenire.


Tags: juventus allenamento chiesa paul pogba max allegri Vlahovic

Articoli Correlati