Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 8 Marzo 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Ziliani: Milan così impari, dovevi fare come la Juve

17/01/2021 10:16

Ziliani: Milan così impari, dovevi fare come la Juve |  Sport e Vai

La notizia della positività al coronavirus di Calhanoglu e Theo Hernandez priva Pioli di due titolarissimi per la gara di domani a Cagliari e considerando l'infermeria affollata dei rossoneri è davvero una brutta notizia nonostante il ritorno di Ibrahimovic. Sulla vicenda torna con sarscasmo Paolo Ziliani, che riprende una vecchia polemica legata alla Juve e su twitter scrive

E dire che sarebbe bastato ritardare i tamponi, far multare il medico di 1500 euro e il club di 4000 e a Cagliari Calhanoglu e Theo avrebbero giocato. Ma purtroppo anche al Milan, come dice Antonio Conte, la Juventus non è presa come parametro di riferimento. E ben gli sta.

I tifosi replicano a Ziliani

Fioccano le reazioni: "Il nostro stile non corrisponde con i gobbi" o anche: "Meglio perdere che vincere come quelli Paolo" oppure: "Il Milan ha l’infermeria strapiena. Ci mancava solo questa" e ancora: "Oppure farli a mezzanotte come quei cattivoni del Napoli".

C'è chi scrive: "Perché non vengono fatti i tamponi direttamente da ufficiali giudiziari incaricati dalle Usl per certificare le positività?Così nessuno fa il furbetto falsando il campionato" chi avanza sospetti: "Domanda delle 100 pistole: “Come mai alcune squadre non hanno mai positivi?" e infine chi risolve il problema: "Un rigore anche lunedì sera e passa tutto. A furia di rigori vogliamo Kessie capocannoniere".


Tags: juventus Çalhanoglu Theo Hernandez

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE