Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 5 Marzo 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Riti Voodoo Lukaku, sul web infuria la polemica

27/01/2021 09:41

Riti Voodoo Lukaku, sul web infuria la polemica |  Sport e Vai

Il gol di Eriksen allo scadere ha riconciliato con il calcio giocato nel derby di coppa Italia ma è difficile oscurare quanto accaduto in campo tra Lukaku ed Ibrahimovic. Il labiale evidenziato dalle telecamere ha consentito a tutti di conoscere il contenuto delle offese reciproche, iniziate dallo svedese che rivolgendosi al bomber dell'Inter ha detto: “Vai a fare i tuoi riti voodoo di m… da un’altra parte, piccolo asino” per poi continuare: “Go to your mother”, ovvero “Va da mamma”. Immediata la replica del belga: “I fuck you and your wife…” e ancora: “Parliamo di tua madre…”.

Social scatenati su lite Ibra-Lukaku

Ancor più che sul risultato finale è stata proprio la lite tra i due giganti di Inter e Milan a monopolizzare i social: “Ibra stasera ci ha ricordato l’altra faccia di Zlatan. Di quello che prende 9 giornate di squalifica in 2 anni” ma c’è chi lo difende: “Lukaku ha passato 5 minuti a dimenarsi ed avvicinarsi minaccioso agli avversari (prima Romagnoli e poi Ibra), ma sembra che abbia fatto tutto lo svedese. E' normale quello che ha fatto il belga?" e infine: "Ma Ibra è questo. Lo scoprite adesso? È il classico gioie e dolori. Nel secondo anno al Milan, lo scudetto non lo abbiamo perso per il gol annullato a Muntari, ma per Ibra espulso col Napoli per uno schiaffo, costato 3 turni di squalifica compresa la partita con la Juve".


Tags: milan ibrahimovic lukaku

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE