Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 5 Marzo 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli: Capuano chiede il Var, il web lo corregge

17/01/2021 15:39

Napoli: Capuano chiede il Var, il web lo corregge |  Sport e Vai

C'è stata solo una nota stonata nel pomeriggio d'oro del Napoli che ha umiliato la Fiorentina per 6-0. Sul 4-0 per gli azzurri Insigne è stato ammonito per simulazione dall'arbitro Chiffi anche se ai più è sembrato che fosse un chiaro fallo da rigore per il Napoli. La pensa così anche Giovanni Capuano. Il giornalista di Panorama scrive su twitter

Ammonire un giocatore perché si ritiene che abbia simulato un contatto quando ci sono a disposizione le immagini per correggersi non è un errore: è non voler usare il Var

I tifosi rispondono sui social

Fioccano le reazioni dei tifosi: "Insigne qua non protesta. Voglio dire: avesse protestato, posso pensare che volesse ingannare l'arbitro. Ma qui si lascia andare per terra e sta zitto. (sono juventino, eh)" o anche: "Invece con i simulatori seriali il VAR può stare zitto e tranquilli, vero?". Molti però fanno notare a Capuano il regolamento: "È vero ma la regola del VAR è chiara, se c' è il fischio decide l' arbitro sempre, se invece l' azione porta alla segnatura ci può essere il richiamo. Altrimenti rischieremmo ad ogni fallo di chiedere l' intervento del VAR" e ancora: "Giallo eccessivo, ma perché mai sarebbe dovuto andare al VAR? Non è un chiaro errore e non è un rosso da trasformare in giallo o viceversa" e infine: "Se l'arbitro vede bene e giudica il contatto, il VAR non può richiamare il giocatore. La stessa regola per cui all'inter mancano diversi rigori tipo col Genoa... ".


Tags: napoli insigne var

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE