Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 1 Dicembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Mourinho, retroscena su parole dette alle riserve scatena il web

23/10/2021 07:51

Mourinho, retroscena su parole dette alle riserve scatena il web |  Sport e Vai

Prima in pubblico, con toni forti, poi in privato - nel chiuso degli spogliatoi - con toni ancora più duri. Viene il dubbio che la sfuriata fatta da Mourinho dopo l'umiliante 1-6 della Roma in Conference League col Bodoe Glimt non fosse solo un messaggio alla società o una maniera per sviare l'attenzione.

Nel mirino giovedì sera sono entrati soprattutto in cinque: Borja Mayoral, Villar, Diawara, Reynolds e Kumbulla. Sul Corriere dello sport si legge che chi era presente nello spogliatoio di Bodo assicura che siano volate parole pesanti. «Tra voi c’è gente che non giocherebbe nemmeno qui in Norvegia, o nemmeno in Serie B». Parole che la squadra ha assorbito senza fiatare. Meglio non rispondere quando Mourinho si arrabbia così”.

 

Fioccano le reazioni via twitter:"Di scenate negli spogliatoio ne è piena la storia dello sport, ma Mourinho non era Special per quello, lo era per come riusciva a fare da scudo alla squadra" oppure: "è ancora lo Special One nel portare in giro la stampa, pur di non parlare di prestazioni negative. La differenza è solo che prima attirava l'attenzione su di sé per difendere i giocatori, oggi manda al patibolo i giocatori per difendere se stesso" e ancora: "Se dice che sei scarso e non puoi giocare e poi sei scarso davvero e non puoi giocare, non perde di credibilità, la guadagna" e infine: "Anche dovesse aver sbagliato qualcosa contro il Bodo Glimt (penso alla difesa schierata)  non credere in lui è pura follia. Siamo quarti in campionato, il mister ha 3 anni di contratto"


Tags: Roma mourinho giocatori

Articoli Correlati