Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 17 Giugno 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

L’attacco di Biasin: “Invece di pensare a salvare il calcio”

07/05/2021 19:06

L’attacco di Biasin: “Invece di pensare a salvare il calcio” |  Sport e Vai

Le possibili punizioni per la Super Lega, le decisioni della Uefa: il mondo del calcio sembra costantemente su una crisi di nervi. L’ultima notizia che arriva dalla stanza dei bottoni del massimo organo continentale sostiene che la Uefa abbia deciso di annullare la decisione di dare due posti aggiunti per la nuova Champions League, che sarebbero stati destinati ai due club con i coefficienti più alti che non si sono qualificati direttamente tramite il campionato.

L’attacco di Biasin

Su Twitter il primo a commentare questa possibile scelta dell’Uefa è il giornalista Fabrizio Biasin che pur non avendo mai abbracciato l’idea della Super Lega non l’hai mai completamente bocciata. “L’Uefa, invece di pensare a soluzioni per salvare il calcio, è concentrata sulle punizioni per i 12 della Super Lega. Vanno bene anche se sono controproducenti. Di questo passo avremo un reggente sempre più compiaciuto e più problemi di prima. Ceferin ha 53 anni, percepiti 8”.

La reazione dei social

E sui social i tifosi commentano il messaggio di Biasin e si scagliano ancora una volta contro il presidente della Uefa come scrive Filippo: “Per me Ceferin lo defenestrano se continua su questa linea”, della stessa idea anche Max: “Ceferin è inadeguato. Gli stavano togliendo il giocattolo dalle mani”. Ma c’è anche chi si schiera a favore della linea dura della Uefa: “Se quattro squadre persistono in un progetto ostile alla Uefa, è normale che la Uefa possa pensare di sanzionarle. E’ come se un marito tradisse la moglie (o viceversa) e si meravigliasse se lei o lui vuole cacciarlo di casa”.


Tags: inter uefa superlega fabrizio biasin

Articoli Correlati