Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 27 Giugno 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Juventus: Lapo aizza la rivolta: Basta, siamo tutti Kean

08/01/2022 12:34

Juventus: Lapo aizza la rivolta: Basta, siamo tutti Kean |  Sport e Vai

Sta cominciando a montare il caso relativo alla mancanza di provvedimenti per i cori razzisti nei confronti di Kean durante Juventus-Napoli.  A farsi portavoce della rivolta è Lapo Elkann. Il cugino del presidente della Juventus attacca su twitter e lancia l'hashtag #SiamoTuttiKean

Anche a capienza ridotta gli idioti negli stadi non mancano. Che siano ululati contro Kean, Koulibaly, Maignan o cori contro Vlahovic non fa differenza. Basta. Vogliamo provvedimenti e non frasi di circostanza #SiamoTuttiKean

Centinaia le reazioni in pochi minuti: "Il silenzio dei media italiani sull'episodio di razzismo nei confronti di Kean, notato e stigmatizzato dalla stampa estera, la dice molto lunga, e non solo sull'episodio specifico" o anche: "In Juve-Napoli: - 3 giocatori del Napoli in quarantena in campo; - insulti razzisti verso Kean. Il Giudice Sportivo: - multa alla Juve per "coro insultante di matrice territoriale"; - squalifica ad Allegri per frasi ingiuriose all'arbitro"

C'è chi scrive: "stavolta non è proprio possibile stare zitti. Una presa di posizione ufficiale della società è necessaria!", oppure: "Lapo, se la Juventus ha gli "attributi", domani all'Olimpico deve chiedere ai propri giocatori di inginocchiarsi tutti prima del fischio d'inizio, come in Premier League" e poi: "Caro Lapo chiama il cuginetto perché si svegli e riprenda a difenderci. Video dei colpevoli alla polizia subito" e ancora: "Sarebbe ora che la società Juventus si faccia sentire, questo silenzio ci manda in pasto agli avvoltoi, pretendiamo RISPETTO"

Il web è scatenato: "io resto dell’idea che la partita al primo “coro” razzista vada interrotta, avviso a tutti che al prossimo non riprenderà più e se si verifica 3-0 a tavolino per la squadra che ha subito l’insulto. BASTA" e infine: "Abbiamo una scala di razzismo: Lukaku = inchiesta parlamentare; Koulibaly = indignazione; Kean = boh tu hai sentito?; Ibra = ahah vabbè è Ibra. Solo in Italia il razzismo dipende dalla maglia che indossi. Ringraziamo giornalisti e istituzioni per aver distrutto un tema cruciale"


Tags: cori razzisti lapo elkann Moise Kean

Articoli Correlati