Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 18 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Juve, troppi capricci: I tifosi sono pronti a scaricarlo

22/06/2022 08:49

Juve, troppi capricci: I tifosi sono pronti a scaricarlo |  Sport e Vai

Fino a qualche giorno fa in casa Juve si sognava la coppia di cemento armato Koulibaly-de Ligt, ora il senegalese sembra più lontano ma anche il futuro di Matthijs De Ligt sembra più incerto di quanto si possa pensare.


Non è un segreto che la Juventus stia lavorando al ritorno di Paul Pogba. E proprio nelle trattative per il centrocampista francese viene spesso fuori anche il nome del difensore. Entrambi i giocatori facevano infatti parte della scuderia di Mino Raiola, scomparso qualche mese fa, ed ora gestita dall’avvocatessa Rafaela Pimenta. Stando a quanto si legge su Calciomercato.com, più che di Pogba degli incontri si discute molto del destino di De Ligt a cui la Juventus propone un prolungamento del contratto fino al 2026 ma con un ingaggio rivisto leggermente al ribasso sulla base di 8 milioni di euro a stagione più bonus. Ma non sarebbe l’ingaggio il nodo principale quando la clausola rescissoria. Oggi è fissata intorno ai 125 milioni di euro, destinati a salire a 140 nella prossima estate mentre il giocatore la vorrebbe intorno agli 80.


Nel corso degli ultimi mesi Matthijs De Ligt è stato spesso il centro dell’attenzione di tanti club europei. Sulle sue tracce ci sono Chelsea, Liverpool e Manchester City pronte a fare di tutto per lui. Anche in casa di un rinnovo di contratto, il difensore olandese potrebbe comunque spingere verso una cessione. E la sensazione è che tra il giocatore e la realtà bianconera non è mai scattato il vero amore. Nelle ultime settimane il caso De Ligt sembra aver molto diviso l’opinione dei tifosi. E sempre più fan bianconeri stanno scaricando il difensore olandese, reo secondo alcuni di loro, di essere interessato solo a se stesso ed ai soldi piuttosto che alla squadra: “Io mi farei un giro di club interessati e se qualcuno offrisse una cifra giusta anticiperei il suo addio. Meglio mandare via chi ha dei dubbi”, commenta Majestic. La pensa allo stesso modo Il Pianista: “Giocatore forte, molto. Ma gioca senza passione e solo per i soldi. Si vede che alla Juve non si diverte”.

Mentre per McMurphy la telenovela De Ligt è un problema più ampio del mondo del calcio: “Non si può andare avanti così con giocatori che dettano le regola. Nei contratti si dovrebbero contemplare anche i malus oltre che i bonus”. E ancora: “Giocatore molto sopravvalutato che non vale i soldi spesi. Causa spesso falli da rigori evitabili poiché non sa temporeggiare”. Mentre Massimiliano è più pratico: “De Ligt è forte e diventerà fortissimo ma in questo momento abbiamo bisogno di venderlo per aumentare il livello della squadra nel complesso”.


Tags: juventus pogba De Ligt

Articoli Correlati