Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 8 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Juve, riecco l'hashtag del disonore nel momento più buio

28/11/2021 10:08

Juve, riecco l'hashtag del disonore nel momento più buio |  Sport e Vai

Si è spenta la luce in casa Juventus. Dopo due anni di sofferenze e critiche non si poteva mai pensare che potesse andar peggio e invece sia in campo che fuori la Vecchia Signora mostra solo le rughe e colleziona figuracce in serie. Il web però non perdona ed allora ecco tornare in auge quell'hashtag che già avevano conosciuto tristemente Pioli (nei primi mesi al Milan) e Sarri e Pirlo alla Juve. Ovvero #AllegriOut.

Il web è un fiume in piena: “Con Allegri si va di sicuro in serie B con o senza sanzioni”, o anche: “Allegri non le ha mai date in tutta la sua carriera. Rassegniamoci. Agnelli ha fatto una sciocchezza. Aspettiamo almeno le sue di dimissioni”. oppure: “Più del gioco assente, dell’ostinazione su difensivismo, catenaccio e pseudo gestione, mi danno fastidio le parole del dopo gara. Tipo: Non abbiamo giocato così male”. E ancora: “Si è fatto fare un contratto faraonico e volete che molli l’osso? Unica soluzione esonero Allegri che continua a essere pagato. Rientro Pirlo che è sotto contratto. Tanto, peggio di così”.


Proprio il nome di Pirlo è tra i più gettonati per la possibile sostituzione di Allegri. “Tanto valeva continuare con lui e i giovani”, si rammarica un tifoso nostalgico. “Mi pare che in attacco ci fosse uno con 5 palloni d’oro con Pirlo. Un po’ di professionalità, dai”, fa notare un fan che non la pensa allo stesso modo. “Ci siamo dimenticati che pena faceva la Juve di Pirlo con CR7, dico CR7. Senza per questo assolvere Allegri, che ha dimostrato insipienza ad accettare di allenare questa squadra, e che non è stato in grado di trovare una formazione decente dopo tre mesi”, un altro commento poco entusiasta."


Tags: juventus allegri pirlo

Articoli Correlati