Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 10 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Juve, anche i tifosi lo scaricano: divorzio inevitabile?

24/06/2022 08:10

Juve, anche i tifosi lo scaricano: divorzio inevitabile? |  Sport e Vai

Una fumata bianca e una nera, in perfetto stile Juventus sotto il profilo cromatico ma in realtà l'incontro di ieri tra i vertici bianconeri e Raffaella Pimenta, l'avvocato che ha ereditato la gestione di tutta la scuderia del compianto Mino Raiola, ha lasciato più amaro in bocca che gioia. Se per l'ingaggio di Pogba è stato trovato un accordo definitivo, ma era ormai scontato da tempo, la situazione si è complicata per de Ligt.

Già prima delle vacanze, dal ritiro con la sua nazionale, il difensore aveva mandato messaggi tutt'altro che rassicuranti, frenando ogni entusiasmo sul rinnovo e sottolineando il fastidio per i deludenti risultati degli ultimi anni ma ora la situazione è peggiorata. Nessun accordo sulla riduzione dell'ingaggio, che il club voleva spalmare, e sul taglio della clausola da 115 a 80 milioni desiderato dall'entourage del giocatore. L'olandese chiede di essere ceduto, piace in Premier League e il divorzio appare inevitabile.

Per i tifosi non è uno choc, però. La maggioranza prende una posizione netta: "Non vuoi stare alla juve? Bene vattene ciao!" e ancora: "è fortissimo ma ancora fa errori grossolani" e ancora: "De Ligt è un giocatore della scuderia Raiola: quando è arrivato si sapeva già che non sarebbe rimasto x tutta la durata del contratto perché nessun giocatore di Raiola si ferma più di 3/4 anni in una squadra, soprattutto se in un campionato di passaggio come la serie A"

Il web è scatenato: "La Juve lui la vede come un passaggio ad altro, noi lo vediamo come uno dei tanti che sono passati, la dirigenza con quello che realizza ne compra 3... la Juve sopra a tutto e tutti...e De Ligt un dipendente come tanti. Fine" e anche: "Gli Voglio tanto bene. Ma adesso ha rotto poco poco le scatole De Ligt  . A questo punto via subito a 100 e passa mln della clausola e andiamo a fare 2 super Top oltre Pogba" e infine: "Che De Ligt prima o poi sarebbe andato lo sapevano anche i sassi, ora l’importante è monetizzare al massimo e rimpiazzarlo  al meglio"


Tags: juventus raiola De Ligt

Articoli Correlati