Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 27 Giugno 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Italia, buona la prima ma i tifosi non vogliono vederlo

25/03/2021 22:51

Italia, buona la prima ma i tifosi non vogliono vederlo |  Sport e Vai

L’Italia conquista la vittoria nella prima gara delle qualificazioni ai mondiali del 2022. Un buon primo tempo quello della squadra di Mancini che va avanti con Berardi e poi raddoppia con Ciro Immobile. Nel secondo tempo però gli azzurri sembrano spegnersi e sono degli avversari le migliori azioni.

La costruzione dal basso

Uno dei temi più dibattuti negli ultimi tempi è quello che riguarda la costruzione dal basso. Il palleggio sin dalla propria area di rigore è una cosa che non piace a tutti i tifosi e anche nella gara con l’Irlanda del Nord, soprattutto vista l’assenza di Jorginho, non convince: “La costruzione dal basso sta rovinando questo paese”. Anche Edoardo la vede allo stesso modo: “La costruzione dal basso è chiaramente un errore dell’evoluzione umana”.

Berardi da applausi

Grandi applausi soprattutto per Berardi che debutta nelle qualificazioni mondiali con il gol del vantaggio, una splendida rete per un giocatore che sembra non aver fatto vedere ancora tutto il suo potenziale ma riceve gli applausi del web: “Non è più giovanissimo, va verso i 27 ma una cosa è certa: a fargli difetto non è certo la classe, e il suo prepotente gol all’Irlanda lo dimostra”.

Il riscatto di Immobile

Tra le note positive della serata c’è senza dubbio il ritorno al gol di Immobile con la maglia della nazionale, che riporta alla ribalta l’attaccante della Lazio: “Secondo alcuni italiani Ciro segna poco in nazionale ma poi quando segna è colpa del portiere, o della difesa, o del campo o del destino”.


Tags: coppa italia roberto mancini ciro immobile berardi

Articoli Correlati