Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 11 Maggio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Inter, Pistocchi gli fa i complimenti e scatena il caos

02/05/2021 19:31

Inter, Pistocchi gli fa i complimenti e scatena il caos |  Sport e Vai

L’Inter conquista il 19esimo scudetto della sua storia. Una vittoria tanto attesa dai tifosi nerazzurri che hanno aspettato anni prima di riassaporare il trionfo in Italia. E sui social arrivano i complimenti a tutti i protagonisti di questa cavalcata che l’Inter è riuscita a concludere con 4 giornate di anticipo.

I complimenti di Pistocchi

Dopo aver fatto i complimenti a Conte, Maurizio Pistocchi decide di esaltare anche il lavoro di Lele Oriali: “C’è una persona, che ho conosciuto anche in tv, che per me rappresenta l’anima interista: Lele Oriali, capace di vincere da giocatore e da dirigente con Mancini, Mourinho e Conte, benvoluto e apprezzato da tutti. Una vita da mediano. Complimenti Lele”.

La polemica sui social

Le parole del giornalista però scatenano immediatamente la reazione dei social con i tifosi che non dimenticano il coinvolgimento del dirigente nel caso passaporti. “Peccato che ha macchiato la sua carriera con l’illecito dei passaporti falsi e ha dovuto patteggiare”, commenta Simone. Mentre c’è chi scrive: “Rappresenta perfettamente l’Inter”. Sono tante le critiche nei confronti del dirigente nerazzurro: “Uno degli uomini più onesti. Però se va all’estero, digli di portare il suo passaporto, non quello di Recoba. E pure in Nazionale lo hanno messo….la serietà della FIGC. Il circo del calcio”.


Tags: inter scudetto lele oriali

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE