Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 29 Giugno 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Insigne vai pure ma era necessaria la firma proprio quel giorno?

03/01/2022 10:47

Insigne vai pure ma era necessaria la firma proprio quel giorno? |  Sport e Vai

Sono ormai rassegnati a perdere il proprio capitano i tifosi del Napoli: non sembrano esserci possibilità di dietrofront, Insigne da giugno sarà un giocatore del Toronto ma a urtare la suscettibilità di molti è la tempistica dell’ultimo incontro coi dirigenti canadesi prima della firma sul contratto: è in programma a poche ore da Juventus-Napoli, la partitissima del giorno dell’Epifania allo Stadium di Torino. Giovedì dunque potrebbe esserci l'ufficialità. Quello che sconcerta i tifosi azzurri è, per l’appunto, la tempistica: possibile che a tre ore dal big match, e con un Napoli in piena emergenza, l’attenzione di Insigne possa essere rivolta al contratto e non alla squadra?

 

Sui social spicca la presa di posizione del giornalista e scrittore Maurizio De Giovanni: “Perché nessuno parla di come e con chi sarà sostituito, e quanti soldi ci vorranno per farlo tra cartellino e ingaggio? La risposta è una, e dovrebbe anche essere l’unica rilevante per noi tifosi: ridimensionamento. Per quanto riguarda lui, di fronte a tanti soldi vorrei vedere chi, qui o dovunque, direbbe no, grazie, faccio una scelta di cuore e resto qui a un terzo esatto”.


E gli altri tifosi? Pietro rimane attaccato al capitano: “Vai Lorenzo hai fatto bene, Napoli non merita calciatori napoletani”. Tiziano invece pone un interrogativo: “Se Insigne diventasse un giocatore del Toronto non vedo come possa essere schierato in campo e non vedo come possa impegnarsi più di tanto”. Paolo è ancora più caustico: “Prolungare questa agonia fino a giugno? Meglio darci un taglio subito. Via la fascia da capitano e in tribuna, da subito”. E Ciro aggiunge: “Queste manfrine in prossimità della sfida più importante dell’anno potevano essere evitate”.


Tags: napoli toronto insigne

Articoli Correlati