Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 9 Febbraio 2023
SEGUI SPORTEVAI SU

Ibra, investigatore rivela: Ero al ristorante e ho visto tutto

13/04/2021 08:59

Ibra, investigatore rivela: Ero al ristorante e ho visto tutto |  Sport e Vai

 Avrebbe mangiato uova, quaglia, tortelli, petto di piccione e caffè, il tutto condito con un ottimo vino. Altro che incontro di lavoro, stando a quanto racconta un testimone oculare Ibrahimovic ieri ha infranto del tutto le regole in piena zona rossa a Milano. FanPage aveva rivelato il pranzo dello svedese, con tanto di foto, ma a Tiki Taka a smentire le parole del ristoratore ("abbiamo solo bevuto un bicchiere, voleva parlare") e del Milan ("era un appuntamento per business") ci pensa Ezio Denti, criminologo e investigatore che per lavoro si trovava appostato fuori al ristorante e che, complice una talpa all'interno, ha seguito passo passo cosa ha fatto Ibra.

"Lui e i suoi amici , c'era anche Abate, sono stati a tavola dalle 13:30 alle 16:30, hanno mangiato e bevuto, il conto è stato di 300€ a persona"

I tifosi replicano su twitter

Fioccano le reazioni sui social

"Beato lui però,spendere 300 euro per un paio di calici di vino ma cosa si vuole di più dalla vita" oppure: "E menomale che il ristoratore si è definito “amico”! Pensa il conto se non lo fosse stato!" o anche: "Ha dovuto suo malgrado fare tutto in nero, essendo chiuso non può né fatturare né fare scontrini, come fa spesso anche quando non deve delinquere per aprire il locale" o ancora: "sicuramente il ristoratore avrà  guadagnata più con quella bevuta che com tutti i "ristori" ricevuti per il lockdown..". Infine, pensando anche al festino con Dybala, c'è chi dice: "Piemonte e Lombardia hanno proprio toppato con la scelta dei testimonial".


Tags: ibrahimovic abate ristorante

Articoli Correlati