Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 31 Gennaio 2023
SEGUI SPORTEVAI SU

Gattuso ora è un martire, arriva la solidarietà del web

04/06/2022 09:05

Gattuso ora è un martire, arriva la solidarietà del web |  Sport e Vai

Potrà anche essere un allenatore limitato, potrà aver sbagliato qualche stagione e potrà non essere sempre politicamente corretto ma il tiro al bersaglio che sta subendo Rino Gattuso viene considerato sproporzionato dai tifosi italiani. Le accuse di razzismo e omofobia che gli fecero a Londra, costringendo il Tottenham a non ingaggiarlo, e che si stanno ripetendo al Valencia colpiscono tutti.

Tra i primi a scendere in suo soccorso Fabrizio Biasin. La firma del quotidiano Libero scrive su twitter: "accusato di razzismo, omofobia, forse pure della guerra in Ucraina è la riprova che viviamo in un’epoca senza senso, nella quale un uomo “raro” viene trasformato in un mostro. Giù le mani da una delle persone più belle e autentiche del mondo del calcio. Viva Rino sempre"

Fioccano le reazioni: "Il politicamente corretto è una distorsione. Oggi ci dice quel che pensa (e che pensano la stragrande maggioranza delle persone) è visto come un dannato" e poi: "Il risultato di un clima divenuto ormai surreale dove fa più rumore una pianta che cade di una foresta che cresce". C'è chi scrive:: "Non mi piace come allenatore, si sta rovinando la carriera stando appresso a Mendes ... Ma che è razzista assolutamente no! Si sta andando davvero oltre..." e ancora: "Gattuso è una persona perbene, in questo paese può essere un difetto non da poco"

Il web è scatenato: "Gattuso se fosse scarso non avrebbe portato un Milan disastrato ad 1 punto dalla Champions e stessa cosa con il Napoli penalizzato dagli infortuni e dalla solita Juve". Infine una voce fuori dal coro: "Vero però Gattuso si è mosso malissimo, da allenatore. Affidarsi a Mendes, il trattamento riservato ad Ancelotti a Napoli, aver cannato la Fiorentina per cogliere l’opportunità Tottenham, sfruttare le sue relazioni con la stampa per farsi mettere su ogni panchina traballante".

 


Tags: valencia gattuso mendes

Articoli Correlati