Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 29 Giugno 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Comune di Napoli e De Laurentiis litigano anche su Maradona, tifosi indignati

23/07/2021 12:58

Comune di Napoli e De Laurentiis litigano anche su Maradona, tifosi indignati |  Sport e Vai

Non accenna a risolversi la querelle, l'ultima della serie, tra il Comune di Luigi De Magistris e la Ssc Napoli di Aurelio De Laurentiis. Motivo del contendere è diventato addirittura Diego Armando Maradona e la cerimonia di inaugurazione dello stadio a lui dedicato, prevista per le 19 di giovedì 29 luglio nell'impianto di Fuorigrotta. Se nei giorni scorsi il presidente del club azzurro aveva fatto sapere che "a quell'ora saremo in viaggio per Monaco", ora è passato oltre, diffidando il Comune dall'utilizzare il terreno di gioco nel corso della cerimonia, in cui sarà scoperta una targa di bronzo realizzata dall'artista Mimmo Sepe e dedicata all'ex Pibe de Oro. 

Scontro Comune-Napoli, bufera social

A lanciare la polemica è la giornalista napoletana Anna Trieste: “Il 29 luglio il Comune di Napoli inaugura (a porte chiuse) lo stadio Diego Armando Maradona ma la SSC Napoli dice di non volerne sapere nulla e vieta l’utilizzo del terreno di gioco. Ora va bene che le elezioni sono vicine ma era proprio indispensabile questa ennesima brutta figura?”. Anche i tifosi sono indignati: “È una società allo sbando, fa solo ridere. Solo brutte figure”, scrive un fan. Un altro si schiera con De Laurentiis  “In pratica è come se il prete dicesse agli sposi venite o non venite il matrimonio lo celebro lo stesso”. E qualcun altro sottolinea: “Se aspettavano settembre con il pubblico poi i politici non potevano intervenire per la par condicio, è solo uno spot elettorale. Che schifo”.


Tags: aurelio de laurentiis maradona comune

Articoli Correlati