Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 28 Novembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Cassano non dovevi dirlo, che bufera su Fantantonio

27/10/2021 10:43

Cassano non dovevi dirlo, che bufera su Fantantonio |  Sport e Vai

In questi ultimi anni ha parlato malissimo di Conte, dell'Inter, di Lukaku, di Dybala, della Juventus, creando sempre scalpore ma stavolta Antonio Cassano ha esagerato. Schierandosi dalla parte di Spalletti e contro i fischi che hanno accolto all'Olimpico il tecnico del Napoli, FantAntonio ha "osato" dire una frase su Totti che ha scatenato ironia e indignazione al tempo stesso. Ancora arrabbiato forse per come è stato dipinto nella serie tv sul Pupone, il barese ha detto: "Totti tra 20 anni sarà dimenticato". Quanto basta per far infuriare i tifosi della Roma. Ad accendere la miccia il figlio di Falcao che su twitter scrive: "Antó c’è gente a Roma che quando sente il mio cognome, a distanza di 40 anni, ancora si emoziona a parlare di mio padre… Pensa se uno si può dimenticare di Francesco".

Fioccano le reazioni: "Cassano dall’alto di non si sa cosa si permette di sparare a zero su tutti.  Ora il bersaglio è Totti, che per inciso credo che verrà ricordato in eterno e non solo a Roma" o anche: "A differenza sua, che verrà sempre etichettato con la seguente frase: “enorme talento, poco cervello”.
L'intelligenza non è mai stato un suo punto forte" oppure: "Tu piccolo uomo sei stato dimenticato subito e per far parlare di te vai su internet a dire cazzate, Totti non sarà mai dimenticato.. lui sarà eterno soprattuto a Roma"

C'è chi scrive: "Ti ricordo che Totti è considerato l'VIII Re Di Roma eh! "Pensa prima di dire e di giudicare,prova a pensare"..."  o anche: "A naso credo che tra 20 anni (e più) ricorderemo ancora Totti con un misto tra legenda e magnificenza... Di Cassano, invece, sono sicuro che già cercano di scordarselo in molti, soprattutto le squadre che hanno avuto la sventura di tesserarlo!" e infine: "Totti è l'equivalente romano di Maradona. Non può essere mai nominato in vano. Detto ciò, Cassano dovrebbe piantarla lì. Il suo tempo è scaduto da un po'. Ha giocato male lui le sue carte"


Tags: Roma cassano totti

Articoli Correlati