Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 19 Maggio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Auriemma attacca i media: valete meno di un tweet

04/02/2021 19:45

Auriemma attacca i media: valete meno di un tweet |  Sport e Vai

Il noto giornalista e tifoso del Napoli, Raffaele Auriemma ha commentato a mente fredda sul suo canale YouTube il match di coppa Italia pareggiato dagli azzurri contro l'Atalanta.

Auriemma parte con l'ammettere come quello visto l'altra sera sia stato il Napoli più brutto della stagione. Sono lontani i tempi in cui si apprezzava la banda Gattuso dispensare bel gioco. Il problema, secondo Auriemma è ovviamente legato alle assenze pesanti con cui ha dovuto convivere l'allenatore messo in discussione nelle ultime settimane.

L'accusa di Auriemma ai media

In molti, spiega, credono che si debba cambiare allenatore. Ma che cosa cambierebbe se arrivasse Benitez? Non è che arriva lo spirito santo e fa risorgere Osimhen, Mertens, Fabian Ruiz! Poi, il giornalista si scaglia, senza dare generalità, contro i "mass media" e tuona:

Non vi rendete conto della vostra pochezza. Il mondo è andato avanti. Non è che se questi media scrivono che Gattuso deve andare via, allora De Laurentiis si spaventa e caccia Gattuso. Solo perché lo scrive qualcuno. Contro l'Atalanta, nonostante una partita giocata male, il Napoli ha pareggiato, non mi sembra un brutto risultato nonostante tutto.

Auriemma poi rincara la dose:

Siete come quel soldato che viene lasciato a guardia del bidone di benzina e non si rende conto che la guerra è finita. Pensate di poter muovere il sistema con le vostre parole, ma non vi renderete conto che valgono meno di un tweet di un tifoso qualsiasi.


Tags: napoli gattuso auriemma

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE