Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 27 Ottobre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Stasera Italia-Albania 1-0 a Genova, diretta gol

18/11/2014 20:38

Stasera Italia-Albania 1-0 a Genova, diretta gol |  Sport e Vai

Amichevole di solidarietà a Genova tra Italia e Albania. In campo tanti giovani ed il ritorno di qualche "grande vecchio": così Antonio Conte ha allestito la sua Nazionale in vista del confronto con la squadra guidata da Gianni De Biasi, sorprendentemente in corsa per la qualificazione ad Euro 2016.

ITALIA SPERIMENTALE. Dopo tante speculazioni, ecco l'undici di partenza azzurro. Un undici ovviamente sperimentale, viste le assenze - imposte da Fifa e Uefa - di chi era sceso in campo 48 ore prima nella sfida di qualificazione europea contro la Croazia a Milano. In porta Sirigu e non Perin, che forse entrerà in campo a partita in corso nel "suo" Ferraris. Linea difensiva a quattro con De Silvestri a destra, Bonucci (squalificato con la Croazia) in mezzo con il debuttante Moretti, Antonelli a sinistra. Linea mediana composta da Cerci - al rientro - a destra e da Bertolacci sull'altra fascia, in mezzo Parolo Aquilani. In attacco il tandem Giovinco-Destro, con Matri, Okaka e Gabbiadini in panchina.

CARICA ALBANESE. De Biasi propone invece una nazionale abbottonata e imbottita di italiani, soprattutto nel pacchetto arretrato. In porta il laziale Berisha, nella linea difensiva l'empolese Hysaj a destra ed un altro laziale, Cana, in coppia con Mavraj, a segno nell'amichevole di Rennes contro la Francia, pareggiata 1-1. A sinistra Agolli, centrocampo folto - a cinque - e Cikalleshi unica punta.

Italia-Albania, le formazioni ufficiali

ITALIA (4-4-2): Sirigu; De Silvestri, Bonucci, Moretti, Antonelli; Cerci, Parolo, Aquilani, Bertolacci; Giovinco, Destro.  All.: Conte

ALBANIA (4-5-1): Berisha; Hysaj, Cana, Mavraj, Agolli; Lila, Abrashi, Kukeli, Memushaj, Lenjani; Cikalleshi. All.: De Biasi

----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Finita. Vince l'Italia 1-0, rete decisiva di Okaka con deviazione determinante di Salihi

94' - Punizione in zona d'attacco per l'Albania, liberano gli azzurri

90' - Concessi quattro minuti di recupero

89' - L'Italia tiene a distanza gli avversari. Angolo conquistato da Parolo. Nell'Albania Rama per Lila

86' - La contromossa di De Biasi: entra Bala, autore del gol della storica vittoria in Portogallo, ed esce Lenjani

82' - GOL ITALIA! OKAKA! Il centravanti della Samp sblocca il risultato su calcio d'angolo con un colpo di testa probabilmente deviato da Salihi. Grande la felicità per Okaka e per tutti gli azzurri

81' - Momento importante: Acerbi - dopo aver sconfitto due tumori - debutta con la maglia dell'Italia subentrando a Bonucci

77' - Arriva il momento di Gabbiadini, che entra al posto di Cerci. Nell'Albania Salihi per Cikalleshi. Ma le interruzioni sono continue, Cana parla con i tifosi albanesi sulle prime file per invitarli a restare in tribuna e a non entrare in campo, almeno fino a fine partita

76' - Oltre ai cambi, si susseguono le invasioni di campo, più o meno pacifiche, dei tifosi albanesi

73' - Bolide di Parolo dal limite, palla abbondantemente fuori. Continuano i cambi: Ajeti per Hysaj. Resta in campo Bonucci

72' - Cambio tra i pali azzurri: Perin al posto di Sirigu

69' - Risposta dell'Italia: Okaka si gira ai limiti dell'area piccola e spara a rete, Berisha è ancora una volta eccezionale nella risposta. Nel frattempo Bonaventura rileva Bertolacci, tra gli albanesi Shala per Abrashi

68' - Sirigu salva il risultato su colpo di testa di Memushaj, buona chance per l'Albania

66' - Primo cambio anche per De Biasi: entra Roshi per Kukeli

65' - Problemi muscolari per Bonucci che chiede il cambio. Intanto entrano Matri e Okaka per Destro e Giovinco. Debutto in azzurro per il sampdoriano. Si scalda Rossettini

63' - Crescono gli azzurri, ancora vicini al gol: ci prova Cerci di sinistro, ma il portiere albanese blocca

62' - Sull'altro fronte altro pasticcio difensivo italiano, la conclusione di Lenjani costringe Sirigu ad un difficoltoso intervento in due tempi

61' - Clamoroso errore di Destro, imbeccato da Cerci a tu per tu con Berisha: la conclusione a giro del romanista è troppo angolata

59' - Ancora Giovinco protagonista, murato da Cana al momento della conclusione dall'interno dell'area di rigore

57' - Azione tambureggiante dell'Italia, ma i cross di Giovinco non trovano attaccanti pronti alla deviazione vincente

51' - Clamoroso errore di Sirigu che regala palla a Lenjani, ma il centrocampista albanese - con la porta spalancata - non ne approfitta

50' - Veloce combinazione Cerci-Giovinco, il tiro dello juventino da pochi passi è un passaggio per Berisha

46' - Al via la ripresa, ancora nessun cambio ma si scaldano in tanti

Finito il primo tempo - Spettacolo piacevole sul prato del Ferraris, ma nessun gol. Albanesi pericolosi con una traversa di Cikalleshi, tra gli azzurri Cerci è il calciatore più pericoloso

46' - Sinistro a giro di Cerci e pronta risposta di Berisha che devia in angolo

45' - Concesso un minuto di recupero

38' - Risposta azzurra con Bertolacci, bravo Berisha ad opporsi

37' - Albania vicinissima al gol! Grave errore di De Silvestri che spiana la strada al tiro di Cikalleshi: traversa! Sulla ribattuta il tiro di Memushaj finisce fuori di poco

33' - Buona iniziativa di Destro che si libera di un avversario e spara a rete dai venti metri, palla a lato di poco

30' - Schema su punizione: Cerci in mezzo per Giovinco che impatta male il pallone col sinistro e conclude debolmente a lato

25' - Giovinco steso al limite dell'area dopo un gran dribbling, ci prova Parolo di sinistro e Berisha blocca; bravo l'arbitro ad applicare il vantaggio

20' - Ancora Cerci protagonista, entra in area dalla destra e imbecca Giovinco, anticipato di un soffio da Berisha

18' - Ritmi blandi, dopo un buon avvio l'Albania sembra badare soprattutto a limitare le offensive degli azzurri

12' - Grande chance per Cerci che entra in area dalla destra e spara a rete, Berisha devia in corner

5' - Partenza sprint degli albanesi, motivatissimi e trascinati dal pubblico

Ore 20.45 - Partiti, grande entusiasmo a Genova. Stadio pieno di tifosi albanesi che - curiosamente - hanno cantato a squarciagola anche l'inno di Mameli


Tags: italia genova albania

Articoli Correlati