Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 3 Marzo 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Domani in campo a Udine, Conte confessa la priorità dell'Inter

22/01/2021 14:02

Domani in campo a Udine, Conte confessa la priorità dell'Inter |  Sport e Vai

Dopo aver battuto la Juventus, Antonio Conte punta l'Udinese. Domani è in programma una trasferta molto importante per l'Inter, ultima del girone d'andata, e il tecnico invita tutti a tenere alta la concentrazione perché il cammino in campionato è ancora lungo.

Inter, parla Conte

Ecco le parole di Conte in conferenza stampa:

"In serie A non si può affrontare nessuno con superficialità, in particolar modo l'Udinese che è squadra fisica, ben strutturata, con giocatori di qualità forti soprattutto nelle ripartenze. Mi aspetto una gara dura sotto tutti i punti di vista, come è stata per l'Atalanta mercoledì. Con la Juventus dovevamo essere bravi a sfruttare i loro punti deboli e a non commettere errori particolari, ci siamo riusciti e questo ci ha fatto capire di essere sulla buona strada. Sappiamo anche però che dobbiamo lavorare ancora di più, con entusiasmo e convinzione". 

Conte, niente calcoli

Nessun calcolo in vista del derby in programma martedì:

"Chiunque alleni l'Inter per storia e tradizione deve puntare sempre al massimo. Domani si ricomincia e ci sono tre punti in palio, contro un'ottima squadra che andrà affrontata al 110%. Ci sono sette squadre che possono giocare per un duplice obiettivo, scudetto o Champions League. Il girone d'andata lo ha confermato, anche se qualcuno ha viaggiato con un passo un po' più spedito rispetto alle altre. Turnover in vista della Coppa Italia? I ragionamenti vanno fatti esclusivamente sull'Udinese. Il campionato è prioritario su tutto, al derby penseremo successivamente. Da tre gare non segnano gli attaccanti? Nelle mie squadre hanno sempre fatto gol tutti, anche l'anno scorso siamo stati tra quelli che hanno portato a rete il maggior numero di giocatori. Portiamo sempre tanti calciatori in attacco, non sono preoccupato da questo dato".

Conte e la crescita

Infine sul percorso di crescita della squadra: 

"Abbiamo iniziato un percorso, da un anno e mezzo abbiamo fatti dei miglioramenti sotto tutti i punti di vista. Per raggiungere degli obiettivi bisogna alzare il livello dal punto di vista tecnico, tattico e di concentrazione. Tutti i ragazzi hanno fatto degli step, chi più rapidamente e chi meno. A tutti parlo sempre col cuore in mano, pane al pane e vino al vino. Loro sanno quello che penso realmente, quello che voglio da loro e quello che stiamo facendo insieme. Sappiamo di aver giocato una partita importante contro la Juventus. Altre volte loro sono stati in difficoltà d'organico e hanno date risposte importanti, se non avessimo fatto una grande prestazione non avremmo vinto". 


Tags: udinese inter conte

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE