Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 25 Febbraio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

A Londra c’è Tottenham-Chelsea

25/01/2021 13:23

A Londra c’è Tottenham-Chelsea |  Sport e Vai

Il campionato inglese è ormai entrato nel vivo e nelle prossime settimane ci aspettano diversi big match. Tra questi ci sarà il confronto tra Tottenham e Chelsea, due formazioni relativamente vicine alla vetta della classifica. Gli “Spurs” sono messi sicuramente meglio, anche se di recente hanno ottenuto parecchi risultati altalenanti. I “Blues”, invece, vogliono assolutamente conquistare l’accesso alla prossima edizione della Champions League. Finora entrambe le formazioni hanno realizzato una trentina di goal, in linea con le altre big della Premier League. Lo scontro diretto in programma il 3 febbraio potrebbe significare dunque moltissimo nella corsa al titolo nazionale. Non bisogna sottovalutare un Liverpool che è riuscito a vincere dopo tanto tempo e sogna il bis.

Il miglior risultato registrato dal Tottenham in questi anni è stato il secondo posto del 2017, un piazzamento che non si verificava da più di 50 anni. Allora fu proprio il Chelsea, allenato da Conte, ad aggiudicarsi la Premier League. Anche nella FA Cup il cammino fu abbastanza positivo, ma in semifinale il Tottenham dovette arrendersi sempre di fronte ai “Blues”. Retrocesso in Europa League dopo essere arrivato terzo nel girone di Champions, il Tottenham uscì subito dalle competizioni internazionali. Qualche mese dopo, nell’ultima partita disputata nell’impianto di White Hart Lane, Kane e compagni si tolsero comunque la soddisfazione di battere il Manchester United.

Da quella volta, però, i tifosi non hanno più conosciuto gioie particolarmente importanti. Anzi, l’incredibile scalata nella Champions del 2019 si concluse con una beffa clamorosa. Dopo aver ottenuto un solo punto nei primi 3 match della fase a gironi, gli “Spurs” riuscirono comunque a qualificarsi agli ottavi e fecero fuori il Borussia Dortmund, il Manchester City e l’Ajax, arrivando in finale. Nei primi minuti della partitissima con il Liverpool, però, uno scellerato tocco di mano di Sissoko in area spianò la strada ai “Reds” che vinsero 2-0 e sollevarono la coppa. L’anno scorso, invece, è arrivato solo un sesto posto in Premier e a novembre Pochettino era già stato esonerato lasciando il posto a José Mourinho.

Cosa dire invece del Chelsea? Ormai sono passati 20 anni da quando Abramovi? ha rilevato il club, che proprio con Mourinho tornò a inanellare vittorie importanti, tra cui due Premier League di fila: un risultato pazzesco per una squadra che non vinceva il campionato da 50 anni. Nel 2012 l'allenatore ad interim Roberto Di Matteo riuscì nella clamorosa impresa di vincere addirittura la prima e finora unica Champions della storia del Chelsea. I successi in campo internazionale sono proseguiti poi con l’Europa League conquistata da Benitez nel 2013 e con quella vinta invece da Sarri nel 2019. Oggi il Chelsea è guidato da una vecchia gloria come Frank Lampard, che però è ancora agli inizi della sua avventura da allenatore.

A ritrovarsi uno di fronte all’altro saranno quindi maestro e allievo. L’offerta delle quote scommesse sportive sui principali bookmakers parla di un match di cartello e ci sarà da aspettarsi parecchi goal. Quello che sta per andare in scena, d’altronde, è un grande classico della Premier League, che da diverso tempo a questa parte attira l’interesse di tutto il mondo calcistico. Chi vincerà stavolta?


Tags: Premier League chelsea manchester city tottenham

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE