Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 5 Ottobre 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Valentino: Vinales è più veloce di me in questo momento

22/03/2017 15:45

Valentino: Vinales è più veloce di me in questo momento |  Sport e Vai

Da domani si affronteranno in pista, dal momento che a Losail le prime libere iniziano il giovedì ma oggi i protagonisti della Motogp si sono sfidati in conferenza stampa, la prima ufficiale della stagione. A parlare ai cronisti Rossi, Marquez, Vinales e Lorenzo e per Valentino il pronostico è assai incerto: “Per me possono vincere tutti i piloti presenti a questo tavolo più Dovizioso e Pedrosa, io da quando sono tornato alla Yamaha non ho mai affrontato una stagione pensando al titolo mondiale. Mi concentro sull'essere competitivo in ogni gara, arrivare sul podio e, possibilmente, vincere". Il Dottore si veste d'umiltà quando gli chiedono in cosa Vinales lo batte al momento: "Semplice: chiude più tardi il gas in curva e lo riapre prima... E' semplicemente più veloce di me in questo momento. Negli ultimi test Maverick ha fatto davvero una grande impressione. Appena salito sulla moto si è subito dimostrato di essere veloce su tute le piste. E non soltanto sul giro, ma anche nel passo gara". per quanto mi riguarda devo soltanto migliorare per poter lottare nelle prime 5 posizioni. Il livello visto nei test è altissimo, anche più alto dell'anno scorso. Ci sono 6-7 piloti che partono per vincere, non solo la gara ma addirittura il campionato. Noi dobbiamo essere in quel gruppo. vengo da un inverno difficile, ma a partire da domani inizia una stagione nella quale spero di essere forte e competitivo”. Il suo compagno di scuderia in Yamaha preferisce il basso profilo: "D'accordo con Valentino, in condizioni normali ci sono almeno 8 che possono vincere una gara. Mi sento forte, anche se sono stati solo risultati di test invernali. Abbiamo migliorato costantemente la moto, ma siamo solo all'inizio. Inizio più facile rispetto a Lorenzo? In realtà qualche difficoltà l'ho avuta anche io, ma abbiamo affrontato tutto in modo propositivo e ora mi sento pronto a iniziare la stagione". Proprio Lorenzo si augura che non ci sia pioggia: “Lo spero, soprattutto su questa pista, dove la sabbia è un aspetto che può creare delle preoccupazioni ma non conosco ancora quello che è il mio potenziale su questa pista. La Ducati per me è un'esperienza nuova, non vedo l'ora di cominciare. Abbiamo fatto molto progressi e siamo vicini ai migliori. Ora dobbiamo migliorare il passo gara ed è quello che faremo nei prossimi due giorni. Ma il feeling con la mia Ducati migliora. A Sepang ammetto è stato uno shock il primo impatto con la moto, ma poi è andata sempre meglio e questo mi rende ottimista per il futuro".

Stefano Grandi


Tags: Valentino Rossi Yamaha vinales

Articoli Correlati